Miami Open, doppia gioia per Jannik Sinner: cosa è successo dopo la vittoria contro Medvedev

Jannik Sinner ha avuto una doppia gioia: dopo aver battuto Daniil Medvedev, nella semifinale del Miami Open, infatti, ha incontrato la tennista più grande di tutte. Cosa è successo.

Dopo la sconfitta subita da Carlos Alcaraz, durante la semifinale di Indian Wells, per Jannik Sinner sembrava molto improbabile raggiungere la seconda posizione della classifica mondiale, almeno in breve tempo. Dopo un periodo discendente, infatti, il tennista spagnolo sembrava essere tornato ai fasti dimostrati nella prima metà dell'anno scorso. Anche nel torneo successivo, e cioè il Miami Open, il ventenne di Murcia è sembrato inarrestabile. Finché, però, il suo percorso verso la conquista del Sunshine Double, e cioè di entrambi i tornei del circuito Masters 1000 che si tengono a marzo, negli USA, è stato interrotto da Grigor Dimitrov.

Dall'anno scorso, il tennista bulgaro ha avuto una 'seconda rinascita', dopo la crisi avuta a partire dal 2018. Nel match contro Alcaraz, Dimitrov ha giocato in maniera praticamente perfetta, ricordando il Roger Federer dei vecchi tempi. Per Alcaraz non c'è stato nulla da fare, e il suo percorso si è interrotto ai quarti di finale. In questo modo, se Jannik Sinner vincesse il torneo, riuscirebbe a diventare il secondo tennista al mondo.

Miami Open, non solo la sconfitta inferta a Medvedev: cosa è successo dopo la vittoria di Jannik Sinner

Per arrivare in finale, però, il tennista altoatesino doveva battere uno degli avversari più forti che potesse incontrare in semifinale: Daniil Medvedev. Il russo l'aveva battuto l'anno scorso, proprio a Miami, per la sesta volta consecutiva. Gli incontri successivi tra i due rivali, però, hanno visto sempre la vittoria di Sinner, e, ieri, l'italiano l'ha battuto di nuovo, per la quinta volta di seguito. Il match è finito con un punteggio incredibile: 6-1, 6-2 per il tennista azzurro, che ha disintegrato l'avversario. Dopo la vittoria, Jannik ha, però, ricevuto un'altra, grande gioia.

Come si può vedere nel video qui sopra, Jannik Sinner ha incontrato una delle tenniste più grandi di tutte: parliamo di Serena Williams, ex tennista ed ex numero uno al mondo, capace di vincere ben 23 titoli Slam in singolare, e 14 in doppio. Serena ha vinto tutto, più volte, ed è entrata nell'Olimpo del tennis femminile, ai livelli di tenniste come Steffi Graf, Martina Navratilova e Margaret Smith Court, e forse anche meglio. L'incontro tra i due campioni è stato a dir poco emozionante: si può intuire, infatti, quanto Jannik Sinner sia contento di incontrare un mito del tennis come lei, dai suoi sorrisi e anche dalla timidezza dimostrata, al cospetto di una campionessa di questo calibro.

jannik-sinner-vince-semifinale-miami-open
Il grande record ottenuto da Jannik Sinner. (Fonte: FITP - Twitter - X).

Serena ha abbracciato Jannik, e i due hanno scambiato qualche chiacchiera. Non sappiamo cosa si sono detti, ma sicuramente lei gli avrà fatto i complimenti per il talento dimostrato, e gli avrà fatto l'in bocca al lupo per la finale. Che, ricordiamo, Sinner dovrà giocare proprio contro la rivelazione di questo torneo, Grigor Dimitrov.

LEGGI ANCHE>>>Miami Open, Grigor Dimitrov scoppia dal ridere in conferenza stampa: la reazione che sorprende tutti

Lascia un commento