Pasta alle cime di rapa, Frafoodlove svela come rendere cremoso e più gustoso il piatto: "Usate questa tecnica"

Frafoodlove ha proposto una ricetta molto particolare della pasta alle cime di rapa: seguendo il procedimento che leggerete nell'articolo, il piatto diventerà ancora più gustoso, oltre che più cremoso. Scoprite con noi come prepararlo!

Le cime di rapa sono tra gli ortaggi più noti e utilizzati nella cucina italiana. Queste possono avere nomi diversi, a seconda della regione italiana: in Campania, ad esempio, vengono chiamati broccoli. I friarielli, poi, sono le infiorescenze delle cime di rapa, che vengono estratte appena sviluppatesi. Sia le cime di rapa che i friarielli vengono utilizzati moltissimo in cucina, e ci sono tantissime ricette italiane, provenienti da regioni diverse, in cui questo ortaggio la fa da padrone.

Tra le ricette più famose, c'è sicuramente quella, tipicamente barese, delle orecchiette alle cime di rapa, o strascinati alle cime di rapa. Questo è uno dei piatti più gustosi e famosi della cucina dell'Italia Meridionale, e in questo articolo, in effetti, parleremo di un piatto di pasta con le cime di rapa. La ricetta, però, non segue fedelmente quella degli strascinati alle cime di rapa, né nella procedura, né con tutti gli ingredienti, anche perché può essere utilizzata anche la pasta lunga, come gli spaghetti. Questa ricetta, però, è ugualmente gustosa e cremosissima, e particolarmente saporita. La ricetta è di Francesca Gambacorta, chef romana conosciuta per la pagina FraFoodLove, che ha rivelato anche una tecnica particolare, per rendere ancora più saporite le cime di rapa.

Pasta alle cime di rapa: la gustosissima ricetta di Frafoodlove

Per questo piatto, vi serviranno 300 grammi di cime di rapa, 500 grammi di pasta, 70 grammi di burro, del peperoncino e cinque alici sott'olio. La prima cosa da fare, sarà proprio eseguire la tecnica appena citata. E, cioè, la sbianchitura: questa tecnica serve a rendere più saporita e gustosa la verdura. Essa consiste nel passare le verdure in acqua bollente salata, per circa cinque minuti, e poi metterle in acqua e ghiaccio. Così facendo, rilasceranno tutto il loro sapore, e anche il loro colore sarà più verdeggiante. Ora, in un frullatore a pressione, aggiungete una buona parte delle cime di rapa, lasciandone un po' intere in una ciotola, e un po' di acqua di raffreddamento. Frullate il tutto, per ottenere una gustosa e verdissima crema.

fase-preparazione-ricetta-pasta-cime-di-rapa-frafoodlove
La preparazione della ricetta di Frafoodlove. (Fonte: Instagram - @frafoodlove).

Mettete a riscaldare l'acqua, e a cuocere la pasta. In una padella, intanto, aggiungete una noce di burro e le alici. Se è di vostro gradimento, mettete anche un po' di peperoncino. Quando il burro è quasi sciolto, aggiungete le cime di rapa intere e un po' di crema, e fate cuocere per qualche minuto, aggiungendo sale e pepe. Quando mancheranno quattro minuti alla cottura della pasta, terminate la cottura della pasta in padella, e fate saltare. Aggiungete un altro goccio d'acqua di cottura e finite la cottura. Ora impiattate e aggiungete un altro po' di cremina nei piatti. Buon appetito!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesca Gambacorta (@frafoodlove)

LEGGI ANCHE>>>Saccottini di lasagne, la ricetta sfiziosa di Benedetta Rossi per la settimana di Pasqua: il ripieno è gustosissimo

Lascia un commento