Trova 7 milioni nascosti in un magazzino comprato per 500$, poi lo chiama un avvocato: com'è andata a finire

Un uomo ha scoperto oltre 7 milioni di dollari in un magazzino acquistato per appena 500$. Ancora meglio che vincere alla Lotteria? Non proprio. Un avvocato lo ha chiamato e le due parti hanno dovuto trovare un accordo che soddisfacesse entrambi.

Molti di noi sperano in un enorme colpo di fortuna, che faccia aumentare di svariate centinaia di migliaia di euro il conto corrente bancario. Le opzioni non sono molte: o si riceve una grossa eredità da un parente ricco o si vince alla Lotteria. Una terza opzione, molto in voga in alcuni paesi, è quella di acquistare dei "magazzini", che in inglese si chiamano "storage unit". Come sa bene chi guarda programmi di questo tipo, in giro per il mondo è possibile partecipare ad aste per acquistare il contenuto di garage o di soffitte messe in vendita. Spendendo alcune centinaia di dollari, si possono trovare beni preziosi, ma anche tanta spazzatura e non rientrare nell'investimento.

Uno dei programmi più conosciuti di questo tipo è "Storage Wars", che in italiano è stato tradotto non letteralmente come: "Affari al buio". Il presentatore Dan Dotson ha raccontato di un episodio accaduto a telecamere spente. A suo dire, un compratore ha acquistato un magazzino (storage unit) per 500 dollari. Nemmeno Dan aveva idea del valore effettivo del contenuto. Il presentatore si trovava all'evento benefico "Cars, star and Rock'n'roll" a Indio, in California. "C'era una donna asiatica che mi conosceva e vedevo che mi fissava, come se volesse dirmi qualcosa. Si è avvicinata e mi ha raccontato che suo marito lavora con un tizio che ha acquistato un magazzino nella mia trasmissione per 500$, al cui interno c'era una cassaforte".

Trova 7 milioni di dollari in un magazzino, poi lo chiama un avvocato

Non conoscendo il codice per sbloccarla, ha chiamato un fabbro che l'ha letteralmente distrutta. All'interno, l'uomo sconosciuto ha trovato 7.5 milioni di dollari in contanti. Ricordandosi della cassaforte, pochi giorni dopo la vendita il proprietario del magazzino messo all'asta ha chiamato il suo avvocato affinché provasse a recuperarla. "Il nuovo proprietario - spiega Dotson - è stato raggiunto da un avvocato, che gli ha offerto 600.000 dollari per riavere quei soldi. Dopo il rifiuto, ha raddoppiato l'offerta, salendo a 1.2 milioni, offerta che il tizio ha accettato". Investire 500 dollari per riaverne 1.2 milioni? Dove si firma? In un video pubblicato su YouTube, Dan Dotson e sua moglie Laura hanno discusso i dettagli di quella storia.

Una parte dei 7 milioni di dollari trovati nel magazzino. Credits: Dan & Laura Dotson - youtube.com
Una parte dei 7 milioni di dollari trovati nel magazzino. Credits: Dan & Laura Dotson - youtube.com

La moglie del presentatore ha dichiarato: "Io sarei molto preoccupata, perché non mi sembrano soldi puliti". Un altro presentatore di show simili, Rene Nezhoda, ha commentato: "Non mi sorprenderei se fossero soldi della mafia o di qualche cartello sudamericano. Se ne trovi così tanti, ci sarà un motivo per cui non sono depositati in banca". La CNN ha perfino intervistato un esperto di legge, Joey Jackson: "Quando acquisti un magazzino, tutto quello che c'è all'interno diventa tuo, non c'è tanto da aggiungere. Ad ogni modo, vista l'insistenza degli avvocati, credo che abbia preso la giusta decisione". L'identità dell'acquirente non è stata rivelata, né tantomeno quella della donna che ha parlato con Dan Dotson, per "motivi di sicurezza".

LEGGI ANCHE: Trova migliaia di banconote tra i muri della nuova casa, poi riceve una cattiva notizia

Lascia un commento