Comprano un polpo a loro figlio come 'animale domestico', ma se ne pentono quasi subito

Due genitori hanno comprato un polpo a loro figlio come 'animale domestico'. Dopo le prime settimane tutto sommato tranquille, poche ore fa è successo un episodio che li ha fatti pentire di quella scelta così singolare.

In Italia e nel mondo esistono milioni e milioni di pesci da acquario. Oggettivamente molto belli da vedere, rendono una casa colorata e interessante. Per alcune specie abituate a temperature costantemente alte, c'è bisogno di un acquario apposito con acqua salata, il cui consumo a fine mese si sente sia sulla bolletta dell'acqua che su quella dell'elettricità. In giro per il mondo, c'è anche tanta gente che per distinguersi dalla massa adotta animali che il 99.9% periodico delle altre persone non tiene in casa. Quante persone conoscete che abbiano un polpo dentro casa? Chi scrive, nessuna. E probabilmente è lo stesso per moltissimi dei lettori di quest'articolo.

Eppure - ribadiamo - la ricerca ossessiva dell'originalità può portare a prendere decisioni poco felici. Cameron Cifford è un uomo che abita con sua moglie e i loro due figli a Oklahoma City. "Nel caso in cui non lo sapeste, i polpi non sono animali da compagnia comuni. Anzi, direi che nell'Oklahoma non sono comuni in nessun luogo", esordisce così in un vdeo. Clifford ha acquistato un esemplare femmina di polpo pescato nei mari della California per suo figlio maggiore lo scorso ottobre. Un dettaglio che quasi sicuramente ignorava è che l'animale in questione era incinta. A dicembre ha posato 50 uova, che hanno iniziato a schiudersi nel mese di febbraio. L'uomo ha documentato tutto su TikTok, per dichiarare pochi giorni fa: "Non immaginavo che questa storia potesse interessare a così tante persone".

Il polpo come animale domestico? Meglio di no

Nel corso dei mesi, l'uomo ha mostrato tutte le difficoltà di tenere un polpo come animale domestico. "Abbiamo organizzato a lungo, chiesto consiglio a esperti e analizzato le varie ipotesi, ma non è servito. Ogni giorno, c'è un imprevisto. I polpi sono animali molto complessi e intelligenti. Lei si chiama Terry e la amiamo!". Non tutti sanno che gli esemplari femmina di polpi muoiono poche settimane dopo aver 'partorito', smettendo di mangiare e soffrendo le inevitabili conseguenze. Lo scorso 26 marzo, il padrone annunciò che la sua vita sarebbe durata "dalle quattro alle otto settimane".

Un 'cucciolo' di polpo visto da vicino.
Un 'cucciolo' di polpo visto da vicino.

Ad aprile 2024, resta l'interrogativo su dove mettere 50 polpi da poco nati che ben presto diventeranno adulti. "Per una settimana, siamo riusciti a tenerli in vita. Alcuni non ce l'hanno fatta. In media, in cattività, di questa razza solo il 5% dei nascituri si salva. Abbiamo contattato tutte le strutture esistenti: dagli acquari ai dipartimenti di biologia delle università, passando per i negozi di animali, ma tutti hanno rifiutato l'offerta di prendere in affido qualche piccolo polpo". Come se non bastasse, l'acquario della madre ha causato una grossa perdita d'acqua, che sta danneggiando strutturalmente la casa. "Né io né mio figlio siamo professionisti, per cui è una situazione difficile da gestire". I due hanno aperto una raccolta fondi, sperando di ricevere un supporto quantomeno economico dalle tantissime persone che si sono interessate alla loro bizzarra esperienza.

@doctoktopus

SHRIMPIN’ AINT EASY (or cheap) 🍤 💰 #octopus #marinebiology #shrimpdaddy #saltwateraquarium #fyp #cephalopod #petoctopus #saltwatertank #mom #clambake #crabcake #aquarium #poseidon

♬ original sound - TikToktopus

LEGGI ANCHE: Mucca visita ogni giorno la sua famiglia per cibo e coccole: la sua storia è commovente

Lascia un commento