Crostata salata di campagna, la ricetta versatile di Benedetta Rossi: "Risolve un sacco di situazioni"

Per le scampagnate, per i pranzi in famiglia, da portare alle feste: la crostata salata di campagna alle verdure di Benedetta Rossi è perfetta per ogni occasione. E quanto è buona! Scopriamo insieme come prepararla.

La parola 'crostata' viene, solitamente, associata a un dolce ma, esattamente come le torte, essa può fare riferimento anche a rustici salati. Se la crostata dolce viene realizzata, solitamente, con la pasta frolla, quella salata prevede un altro tipo di pasta, come, ad esempio, la pasta brisée. Se la crostata dolce, inoltre, prevede l'utilizzo di ingredienti come confetture di frutta, cioccolato o altri ingredienti dolci, la crostata salata viene, solitamente, realizzata con le verdure, con delle salse salate e anche, in alcuni casi, con ingredienti come salumi o formaggi.

La crostata di campagna proposta da Benedetta Rossi è, in effetti, una crostata salata, realizzata con la pasta brisée e con le verdure. Questa ricetta si prepara in poco tempo, è facile da realizzare e, soprattutto, è versatile. Come spiegato da Benedetta Rossi, infatti, 'risolve molte situazioni': può essere preparata come pasto veloce, portata durante le scampagnate in campagna, offerta ai commensali a casa, o portata a casa di altre persone quando siamo invitati a pranzo o a cena. È buona sia calda che fredda ed è, soprattutto, buonissima: una ricetta perfetta, insomma. La crostata di campagna di Benedetta Rossi può, poi, essere preparata con verdure diverse, a seconda dei gusti di chi la prepara. La celebre chef marchigiana ha proposto l'uso di carote, zucchine e patate, ma voi potete scegliere se aggiungere o sostituire qualcosa.

Crostata salata di campagna alle verdure: la ricetta di Benedetta Rossi

Per il ripieno, avrete bisogno di 250 grammi di ricotta vaccina, un uovo, 500 grammi di mix di verdure (Benedetta Rossi ha usato due carote, una zucchina e una patata), 200 ml di panna da cucina, due cucchiai di formaggio grattugiato, del sale, della noce moscata e del pepe. Per la pasta brisée, invece, avrete bisogno di 80 grammi di olio extravergine d'oliva, 260 grammi di farina 00, 100 grammi di acqua, un cucchiaino di sale fino e 7 grammi di lievito istantaneo per torte salate. Iniziate grattugiando la zucchina, la patata e le carote, e aggiungendo il tutto in una ciotola. Mescolate tutto e aggiungete una presa o due prese di sale.  Date una bella mescolata e lasciate insaporire. Ora, preparate la pasta brisée. In una ciotola, versate l'acqua, l'olio, mezza bustina di lievito istantaneo per torte salate, il sale e la farina. Mescolate il tutto, aggiungendo la farina un po' alla volta. Se volete fare la brisée integrale, potete mettere 250 grammi di farina integrale, al posto dei 260 grammi di farina 00.

ricetta-preparazione-crostata-salata-benedetta-rossi
Le fasi della preparazione della crostata. (Fonte: Instagram - @fattoincasadabenedetta).

Quando l'impasto sarà diventato più consistente, mettetelo sul piano da lavoro e finite di impastare. Stendete l'impasto con il mattarello su un foglio di carta forno, e aiutatevi con la farina per stenderlo bene. Allargate per bene, fino ad arrivare a uno spessore di circa 3-4 millimetri. Ora, rovesciate la pasta in uno stampo oliato e infarinato di 28 centimetri di diametro, fatela aderire e regolate bene i bordi, con un coltello.

Come assemblare la crostata

Ora, per il ripieno, rompete l'uovo in un'altra ciotola. Aggiungete la ricotta, il formaggio grattugiato e la panna da cucina, poi insaporite per bene con noce moscata, sale e pepe. Mescolate il tutto. Ora dovrete prendere le verdure: noterete che avranno rilasciato dell'acqua. Per questo, strizzatele per bene, e poi aggiungete anche le verdure. Mescolate il tutto per bene, per rendere il composto uniforme. Ora, versate il tutto nella pasta brisée, livellate il ripieno e abbassate i bordi con una forchetta, per realizzare la crostata. Potete infornare: in forno statico vi serviranno 40 minuti, a 190°C, mentre in forno ventilato vi serviranno sempre 40 minuti, ma a 180°C. Passato il tempo necessario, prendete la teglia e fate riposare e raffreddare la crostata di campagna. Quando sarà tiepida, toglietela dallo stampo, tagliatela a fetta e servitela. Buon appetito!

LEGGI ANCHE>>>Pasta al pesto di carote: la ricetta di Benedetta Rossi è originale e si prepara in 15 minuti

 

Lascia un commento