Dentifricio, sprechiamo il 10% di ogni tubetto: fisico rivela come usarlo tutto. "Serve un cucchiaio di legno"

Tutti, almeno una volta, hanno buttato il tubetto di dentifricio, prima che questo fosse effettivamente finito. Ma come si può utilizzare tutto il dentifricio in maniera agile e semplice? Lo ha rivelato un famoso esperto di fisica e scienza.

L'igiene orale è fondamentale per gli esseri umani. Una corretta igiene orale, infatti, previene numerosi problemi alla cavità orale e ai denti, come le carie, la gengivite e la parodontite. Problemi che, se non si applica la corretta attenzione, possono anche causare danni permanenti alle nostre gengive e ai nostri denti. Inoltre, l'igiene orale previene alitosi e cattivi odori, che possono rendere una conversazione decisamente difficile, almeno per le persone che interloquiscono con il soggetto che non segue una corretta igiene orale.

Il dentifricio e lo spazzolino sono gli strumenti tipicamente associati all'igiene orale. Non sono gli unici: ci sono, infatti, anche il collutorio, il filo interdentale e degli strumenti più complessi, utilizzati da professionisti come i dentisti. Lo spazzolino e il dentifricio, però, sono gli strumenti essenziali per l'igiene orale, e quelli più usati. In questo articolo parleremo proprio di dentifrici, ma per sottolineare una cosa importante: ogni giorno, milioni di persone sprecano inutilmente il dentifricio.

Dentifricio: la scienza rivela come usare tutto il prodotto contenuto nel tubetto

In che modo lo sprechiamo? Ebbene, principalmente gettando il tubetto. Vincenzo Schettini, celebre fisico ed esperto di scienza, infatti, ha spiegato che, in media, le persone gettano i tubetti di dentifricio, quando al loro interno rimane ancora il 10% di questo prodotto. Ripetendo questo errore più e più volte, è facile capire il fatto che sprechiamo una grande quantità di dentifricio, e che lo spreco è sia di natura economica che ambientale, dato che danneggiamo l'ambiente in questo modo. Naturalmente, lo spreco è dovuto al fatto che, arrivati alla fine del tubetto, risulta più difficile far fuoriuscire il prodotto dal tubetto. Ma come fare a utilizzare tutto il dentifricio in maniera facile e immediata?

Schettini ha spiegato che il principio di Pascal dice che, aumentando la pressione di un fluido confinato, questa pressione in più viene trasmessa in tutti i punti del fluido, che quindi si muovono insieme. Così, premendo in qualsiasi punto del tubetto, il dentifricio esce dal foro. Quando il dentifricio è quasi finito, però, serve applicare una pressione maggiore: ma come farlo senza sforzarsi troppo? Conviene prendere un cucchiaio o un mestolo di legno e, con la base del mestolo, strisciare tutto il tubetto, dal fondo verso la punta del tubetto. In questo modo, fuoriuscirà tutto il prodotto, che si trasferirà dalla base alla punta del tubetto. Quando, alla fine, resta tutto il dentifricio intrappolato, vicino all'imboccatura, basterà tagliare il tubetto, poco prima dell'imboccatura, e immergere direttamente lo spazzolino nel tubetto. In questo modo, non sprecherete nemmeno un milligrammo di dentifricio!

dentifricio tubetto
Tutto il dentifricio fuoriesce dal tubetto.

LEGGI ANCHE>>>Pasta, fisico rivela se il sale si mette prima o dopo l'ebollizione dell'acqua: tutti i consigli

Lascia un commento