The Voice Generations piace, ma tutti i fan notano un difetto: "Meritiamo di più"

Il nuovo spin-off di The Voice of Italy, The Voice Generations, è piaciuto tantissimo e, anche per questo motivo, i fan hanno notato un difetto particolare: ecco di cosa si tratta.

The Voice Kids, The Voice Senior e, infine, The Voice Generations. Ben tre spin-off di The Voice of Italy sono stati prodotti nei vari anni, e almeno un'edizione di tutti e tre i format è andata in onda tra la fine del 2023 e l'inizio del 2024. In particolare, alla fine del 2023, Antonella Clerici ha condotto la seconda edizione di The Voice Kids, poi, dal mese di febbraio al mese di aprile ha condotto la quarta edizione di The Voice Senior. Subito dopo The Voice Senior, sono state previste due puntate speciali di un nuovo format, e la prima è andata in onda proprio ieri.

Il format, in particolare, si intitola The Voice Generations, e unisce, in un certo senso, i due format precedenti. I concorrenti, infatti, si presentano almeno in coppia, e fanno parte, per l'appunto, di due generazioni diverse. Nella puntata di ieri si sono tenute le Blind Auditions, mentre nella puntata della prossima settimana si terrà direttamente la finale. Due sole puntate, per decretare i migliori cantanti 'intergenerazionali'. Ma questo nuovo esperimento ha soddisfatto i telespettatori?

The Voice Generations è un grande trionfo, ma c'è un difetto: "Meritiamo di più"

Basta fare una breve ricerca sui social, per rendersi conto che l'opinione degli spettatori che hanno seguito il programma di Rai 1 è più che positiva. C'è chi, addirittura, ritiene questo format migliore degli spin-off precedenti, nella sua capacità di unire più generazioni. I difetti notati dai fan sono pochi, pochissimi. Leggendo i commenti qui in basso, ci rendiamo conto che qualcuno ha criticato il fatto che la puntata sia finita un po' troppo tardi, per essere un programma di Rai 1. Altri, invece, hanno notato che manca un po' il senso di 'intergenerazionalità', e cioè che le differenze generazionali tra i concorrenti non sono evidenti. Ma si tratta di piccole critiche, che gli utenti stessi hanno detto di essere solo dei piccoli 'punti neri' in uno show pieno di 'luce'. Un 'difetto', se lo possiamo chiamare in questo modo, però, è stato notato praticamente da tutti.

the-voice-generations-commenti-cosa-non-e-piaciuto-difetto
I commenti dei fan sulla prima puntata di The Voice Generations.

Questo format è piaciuto così tanto, che l'unico, vero difetto dello stesso è la sua...brevità! Per molti utenti, infatti, due puntate sono troppo poche, e il programma meriterebbe almeno il doppio delle puntate. "Meritiamo di più", si legge, nel senso che gli utenti sostengono di meritare una versione estesa, e cioè più puntate! C'è da dire, però, che questa è la prima edizione di un format, che si può considerare ancora sperimentale. Molto probabilmente, se questo format farà successo, la Rai potrebbe prevedere una seconda edizione più lunga. Non ci resta, dunque, che aspettare e sperare!

LEGGI ANCHE>>>Pechino Express, 'lite' tra Artem e Megan Ria: "C'ho mia moglie", "Capisco tutto, però zio, dai!", è gelo totale

Lascia un commento