"Prima criticavo le mamme che mettono il guinzaglio ai figli, oggi sono una di loro: ecco perché"

Una donna ha ammesso apertamente di aver iniziato a mettere il 'guinzaglio' ai figli. Quando non era ancora madre, criticava duramente chi lo faceva, poi con l'esperienza ha capito che è una precauzione necessaria.

Un genitore non è mai tranquillo quando ha un figlio, dai 0 mesi ai 30 anni. Ogni età porta con sé preoccupazioni diverse. Per i primi sei anni di vita, il timore principale è relativo all'incolumità dei figli. Il loro corpo ancora non del tutto formato è più facilmente soggetto a infortuni e ferite. La loro scarsa comprensione del mondo può portarli a compiere azioni incaute, come magari correre verso una strada dove le auto solitamente viaggiano a velocità elevata o sporgersi troppo da un muretto. Insomma, cose note per chi ha visto crescere uno o più figli. La buona notizia è che esistono vari rimedi.

Ovviamente avere gli occhi sui bambini 24 ore su 24 ore aiuta. Ognuno di noi, però, per i più svariati motivi può distrarsi e in pochi secondi possono succedere episodi poco piacevoli. Chloe è una tiktoker registrata come @thesimplemum. La donna ha due figli, uno dei quali di pochi mesi e quindi ancora incapace di camminare, un'altra di tre anni che, invece, sa farlo. "Prima giudicavo negativamente e criticavo le mamme che mettevano il guinzaglio ai loro figli come fossero dei cani. Oggi sono una di loro", spiega in un video TikTok andato virale in cui si vede, per l'appunto, il figlio che dorme nel passeggino e la figlia letteralmente legata con delle briglie.

La mamma che mette il guinzaglio ai figli

"Prima pensavo che i bambini fossero umani e non cani da tenere legati! Solo oggi che sono una mamma mi sono resa conto di quanto sia spaventoso il mondo". E infine: "Ora non importa quanto possa sembrare ridicola, ma lo faccio anche io, perché è un metodo funzionante per tenerli al sicuro. Farei di tutto per tenerli al sicuro", ribadisce. Un video del genere, come prevedibile, scatena commenti di ogni tipo. Soprendentemente, per quanto non manchino certo le voci dissenzienti, molte donne si sono schierate dalla parte di Chloe. La risposta con più 'Mi piace' recita: "Se mia mamma non avesse usato il guinzaglio con me, quasi sicuramente non sarei qui ora. Da bambina ero una grande corridrice, senza il minimo senso del pericolo".

Come si può vedere, la figlia ha una sorta di guinzaglio attaccato al passeggino, in modo da rimanere a pochi centimetri di distanza dalla madre.
Come si può vedere, la figlia ha una sorta di guinzaglio attaccato al passeggino, in modo da rimanere a pochi centimetri di distanza dalla madre.

Un'altra mamma assicura: "Ho sempre detto a mia figlia che avrei usato le redini, anche e soprattutto in posti affollati". C'è anche chi fa sapere che da bambina ha ricevuto questo trattamento e che, col senno di poi, ringrazia i propri genitori per averli tenuti al sicuro. "Non c'è letteralmente nulla di sbagliato!", recita un commento con decine di 'cuoricini' su TikTok. "La morale della storia è: non giudicare gli altri per cose nelle quali non abbiamo la minima esperienza", è un altro commento molto apprezzato dal popolo di TikTok. Un commento negativo di uno sconosciuto vale infinitamente meno della sicurezza del proprio figlio o della propria figlia di pochi anni.

@thesimplemum

Anything to keep them safe 🤍 #toddlermum #ukmum

♬ original sound - officialworkmemes

LEGGI ANCHE: "Mia figlia 15enne mi ha detto che vuole diventare vegana, la mia proposta l'ha fatta arrabbiare molto"

Lascia un commento