ATP Bucarest, caduta tragica per Luca Nardi: quello che fa l'avversario è inaspettato

Il torneo ATP 250 di Bucarest non è iniziato al meglio per i tennisti italiani: un brutto infortunio non ha, infatti, permesso a Luca Nardi di andare oltre il primo turno. Il gesto del suo avversario, però, è stato decisamente da lodare: ecco cosa è successo.

Con la vittoria di Stefanos Tsitsipas, si è concluso il terzo torneo del circuito ATP Tour Masters 1000 dell'anno. Il Monte Carlo Masters è stato anche il torneo che ha, ufficialmente, dato il via alla stagione della terra rossa: fino al mese di giugno, praticamente tutti i tornei più importanti del circuito ATP si terranno sulla terra rossa. Due di questi hanno già avuto inizio in questa settimana, subito dopo il torneo monegasco: parliamo, in particolare, del Barcelona Open, torneo ATP 500 che ha luogo a Barcellona, in Spagna, e del Tiriac Open, torneo ATP 250 che ha luogo a Bucarest, in Romania.

Jannik Sinner, tennista numero uno in Italia e numero due al mondo, non parteciperà a nessuno dei due tornei: per l'altoatesino, infatti, è necessario prepararsi, in vista di tre tornei molto importanti. Tra la fine di aprile e l'inizio di giugno, infatti, lo attendono due tornei Masters 1000, il Madrid Open e gli Internazionali d'Italia, e un torneo del Grande Slam, il Roland Garros o French Open. Ciò non significa, però, che questa settimana resteremo 'orfani' di tennisti italiani.

ATP Bucarest: brutta caduta per Luca Nardi, cosa fa l'avversario

Tutt'altro: molti sono, infatti, gli Azzurri che prenderanno parte ai tornei di Barcellona e di Bucarest, così come al torneo di Monaco. Tra questi, Matteo Arnaldi si è già guadagnato l'accesso al secondo turno del torneo di Barcellona, dopo che Arthur Cazaux si è ritirato a causa di un infortunio. A proposito di infortunio, anche il match di Luca Nardi è stato condizionato da un infortunio. Una brutta caduta, in particolare, che ha fatto concludere un complicato incontro durato ben tre ore. Vicino alla vittoria, Luca Nardi non è riuscito a segnare il match point alla fine del terzo set, ed è stato, poi, battuto da Thiago Seyboth-Wild, con un punteggio di 6-3, 6-7, 7-6. Proprio alla fine dell'incontro, il tennista pesarese è caduto e non è riuscito a rialzarsi per diverso tempo.

Colpisce molto, però, e positivamente il gesto del suo avversario. Vedendolo dolorante, infatti, il tennista brasiliano gli ha preso una sedia e l'ha aiutato a sedersi. Un gesto davvero importante, che simboleggia il fair play nel tennis. Con la caviglia sinistra dolorante, poi, Nardi ha continuato a giocare, ma non è riuscito, chiaramente, a tener testa all'avversario. Nelle prossime ore avremo maggiori dettagli sulle condizioni di Nardi, sperando di riuscire a vederlo a Roma, per gli Internazionali d'Italia. A proposito di Bucarest, anche Luciano Darderi è stato fermato al primo turno, sconfitto dal tennista argentino Mariano Navone.

atp-bucarest-luca-nardi-luciano-darderi
Anche Luciano Nardi è stato fermato al primo turno del torneo di Bucarest. (Fonte: FITP - Twitter - X).

LEGGI ANCHE>>>MotoGP: Austin, Enea Bastianini arriva terzo e parla della sfida con Martín. "Cosa ho visto"

Lascia un commento