Pasta con la vignarola, Frafoodlove propone una classica e saporitissima ricetta romana: gli ingredienti magici

Buona, ricca di verdure e facile da preparare: la pasta con la vignarola di Frafoodlove è un piatto a dir poco perfetto. Scoprite, in questo articolo, come prepararlo.

Quella romana è una delle tradizioni culinarie regionali più amate d'Italia. È, altresì, tra le più conosciute: alcuni piatti della cucina romana sono, infatti, famosi ovunque. Pensate, ad esempio, alla pasta con la carbonara, o la cacio e pepe: questi piatti sono conosciuti e riproposti in tutti i ristoranti italiani d'Europa e nel mondo. Anche i saltimbocca alla romana sono molto famosi: non solo primi piatti, dunque, ma le diverse pietanze della cucina romana.

Ci sono, però, anche altri piatti non molto conosciuti, che meriterebbero di esserlo. Uno di questi è il primo piatto di cui parleremo in questo articolo: la pasta con la vignarola. Francesca Gambacorta, celebre chef romana, ha suggerito, sulla sua pagina Frafoodlove, il modo di prepararlo. Si tratta di una ricetta che prevede l'utilizzo di numerose verdure come ingredienti: dai carciofi alle fave, dagli asparagi ai piselli. Frafoodlove aggiunge, altresì, anche il guanciale croccante, dando una consistenza diversa, e un gusto maggiore, al piatto. Scopriamo insieme come prepararlo.

Pasta con la vignarola, la ricetta gustosissima di Frafoodlove: ecco come prepararla

Vi serviranno, in particolare, 200 grammi di asparagi, 300 grammi di piselli, 100 grammi di lattuga romana, 500 grammi di pasta, due carciofi romaneschi, 300 grammi di fave, due fette di guanciale, 50 grammi di pecorino, un cipollotto, del sale, del pepe e dell'olio. Iniziate tagliando il cipollotto, poi pulite il carciofo e tagliatelo sottile. Cuocete i semi delle fave in acqua bollente per cinque minuti, poi immergeteli nell'acqua fredda. Tagliate anche il guanciale a listarelle, e fatelo riscaldare in una padella fredda. Togliete il grasso, quando inizia a fuoriuscire, e conservatelo. Fate lessare la pasta in acqua bollente.

fase-preparazione-ricetta-pasta-vignarola-frafoodlove
Le fasi della preparazione della ricetta. (Fonte: Instagram - @frafoodlove).

Quando il guanciale sarà croccante, toglietelo dalla padella e fate scolare sulla carta assorbente. Nel grasso, poi, cuocete il cipollotto, i piselli, gli asparagi, che dovrete tagliare a pezzetti piccoli, e poi anche i carciofi. Aggiungete del sale, mescolate, e aggiungete le fave sgusciate, con un po' d'acqua. Quando mancherà poco alla fine della cottura, aggiungete la lattuga romana e un po' di mentuccia. Fate finire la cottura della pasta in padella, e aggiungete il pecorino grattugiato, quello con la crosta nera. Spadellate, poi spegnete il fuoco e impiattate. Aggiungete altro pecorino grattugiato, e mettete anche un po' di guanciale croccante, e una foglia di mentuccia al centro del piatto. Ora potete mangiare: buon appetito a tutti!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesca Gambacorta (@frafoodlove)

LEGGI ANCHE>>>Spaghetti zucchinati, la ricetta leggera di Benedetta Rossi: c'è molta meno pasta di quanto sembri

Lascia un commento