MotoGP, l'ex campione non si trattiene: "Avevo aspettative alte su Pedro Acosta, ma..."

Le parole dell'ex campione di Moto3 e Moto2, che è stato anche pilota della MotoGP, su Pedro Acosta, fanno capire il talento del giovane pilota spagnolo: ecco perché.

A 19 anni, Pedro Acosta ha già due titoli mondiali. Nel 2021, infatti, il pilota spagnolo ha vinto il Campionato mondiale di Moto3, al suo primo anno nella terza classe del Motomondiale. Promosso subito in Moto2, Pedro Acosta ha vinto il suo secondo Campionato mondiale due anni dopo, nel 2023. Dopo soli tre anni nel Motomondiale, poi, il giovane pilota di Mazarrón si è già guadagnato l'accesso alla classe regina, la MotoGP. E, in sole tre settimane, ha guadagnato già due podi consecutivi, diventando il pilota più giovane di sempre a riuscirci.

Un fenomeno: non ci sono altre parole per descrivere il giovane talento, che sta portando al team GasGas i suoi risultati migliori di sempre, in MotoGP. E potrebbe portare il team GasGas e, in generale, la scuderia KTM a un livello altissimo. In effetti, la KTM è, insieme all'Aprilia, l'unica scuderia che riesce, in questo momento, a contendersi le gare con la 'flotta' di moto targate Ducati. Già da quando è stato annunciato il suo passaggio in MotoGP, si è iniziato a parlare di Pedro Acosta e, adesso, tutte le aspettative su di lui sono state confermate.

MotoGP, l'ex campione Dani Pedrosa elogia Pedro Acosta: cosa ha detto su di lui

Anzi, no: sono state anche superate. È quello che ha detto Daniel 'Dani' Pedrosa a DAZN, sostenendo come avesse aspettative altissime su di lui, considerati i suoi risultati in Moto2, ma come queste ultime siano state addirittura superate. Anche Dani Pedrosa è stato un giovane fenomeno del Motomondiale: a 18 anni ha vinto il suo primo Campionato mondiale in Moto3 (che si chiamava, ai tempi, 125), e nei due anni successivi ha vinto due titoli mondiali della classe 250. Nel 2006, Dani Pedrosa è stato promosso in MotoGP e, nonostante non sia mai riuscito a vincere un campionato mondiale nella classe regina del Motomondiale, ha ottenuto diverse volte il secondo o il terzo posto in classifica.

motogp-pedro-acosta-dani-pedrosa-campione
Dani Pedrosa elogia Pedro Acosta. (Fonte: MotoGP - Twitter - X).

La settimana prossima, Pedrosa e Acosta si incontreranno a Jerez, nel corso del Gran Premio di Spagna. Dani Pedrosa, che ora è il pilota collaudatore della KTM, userà, infatti, la sua wildcard per correre la prossima settimana. Sarà un ottimo modo per vedere i due giovani fenomeni delle rispettive generazioni correre. E, probabilmente, scambiarsi anche opinioni e suggerimenti, considerando che entrambi guidano una moto della scuderia austriaca. Pedrosa e Acosta si sono già incontrati ad Austin, domenica scorsa. Lì, il collaudatore KTM si era complimentato con Pedrosa, per il modo in cui sta contribuendo allo sviluppo della RC16, la moto targata KTM. E se lo dice Pedrosa, evidentemente, c'è da fidarsi!

LEGGI ANCHE>>>F1, Lando Norris scopre di essere primo nelle qualifiche Sprint: la sua reazione è divertentissima

Lascia un commento