Sanremo 2025, la Rai sostituisce Amadeus con una leggenda della musica italiana: "Sarà il direttore artistico"

La Rai sembra aver scelto il direttore artistico per Sanremo 2025. Dopo l'ufficialità dell'addio dell'Amadeus, i vertici della tv pubblica sembrano aver piazzato un colpo a sorpresa, ingaggiando una leggenda della musica italiana nel ruolo ricoperto da Sebastiani.

È successo tutto nell'arco di poche settimane. A fine marzo, si sono diffuse le prime voci mai smentite della fine imminente del rapporto lavorativo tra Amadeus e la Rai. Lunedì 15 aprile Sebastiani in prima persona ha pubblicato un video sul suo profilo Instagram per confermare la fine del rapporto lavorativo con la Rai a scadenza naturael del contratto, datata 31 agosto 2024. Ieri, giovedì 18, il gruppo Discovery ha annunciato l'ingaggio di Amadeus, a partire da settembre, con la frase: "Ti si Ama".

Il direto interessato, a fine febbraio, aveva anticipato che non sarebbe stato il conduttore e direttore artistico di Sanremo 2025. Qualcuno credeva che la Rai sarebbe riuscita a convinverlo in extremis. Quasi nessuno si aspettava il saluto alla Rai e il passaggio al Nove. Chi condurrà la prossima edizione del Festival della musica italiana? Al momento Carlo Conti sembra in vantaggio sui colleghi. La Rai punta a una delle poche certezze rimaste in azienda. A quanto pare, però, il presentatore fiorentino si limiterà a svolgere unicamente il proprio compito, a differenza di Amadeus. Il ruolo del direttore artistico è importantissimo e la Rai sembra aver trovato l'accordo con una leggenda della musica italiana.

Sanremo 2025, spunta a sorpresa il nome del direttore artistico

Come fa notare il giornalista Giuseppe Candela, sulla rivista 'Oggi' è comparso un articolo a firma del giornalista e imprenditore Luca Josi che parla della leggendaria cantante Mina. Josi ha annunciato che, insieme a Massimiliano Pani, è riuscito a dar vita a un progetto che "riporterà in televisione la figura e l'immaginario di Mina". Per chi non lo sapesse, il 61enne Massimiliano Pani è un discografico e musicista e, soprattutto, figlio di Mina. Il quotidiano 'La Verità', pertanto, ipotizza che Mina Mazzini, insieme al figlio, sarà la direttrice artistica del Festival di Sanremo. Com'è noto, la cantante non compare in tv da decenni e difficilmente lo farà nel febbraio del 2025. Altrettanto probabile, però, che darà una grossa mano mano al figlio in questo ruolo così importante.

Per il ruolo di direttore artistico a Sanremo 2025, sembrano in vantaggio Mina e suo figlio Massimiliano Pani.
Per il ruolo di direttore artistico a Sanremo 2025, sembrano in vantaggio Mina e suo figlio Massimiliano Pani.

L'era Amadeus a Sanremo, dopo cinque festival da record di ascolti, è finita. Non è da escludere che tra qualche anno Sebastiani tornerà in Rai. Nel futuro immediato, però, la tv pubblica deve affrontare nuove sfide. Posto che Carlo Conti è in vantaggio su tutti gli altri candidati per il ruolo di conduttore, pare che non gli verrà affidata anche la direzione artistica. Saranno davvero Mina e il figlio a occuparsi di scegliere i cantanti e le canzoni in gara? Per ora sembra un'ipotesi concreta. Mancano poco più di nove mesi al Festival di Sanremo 2025 e può succedere ancora di tutto. Le prime manovre per il festival post-Amadeus, però, sono iniziate dopo che Sebastiani ha firmato per passare al gruppo Discovery, rifiutando quindi le offerte di rinnovo last-minute.

LEGGI ANCHE: Enrico Mentana, l'annuncio: "Ecco tra quanto tempo scade il mio contratto a LA7" e su Amadeus...

Lascia un commento