Papà condivide il metodo 'controverso' per convincere sua figlia a riordinare la cameretta

Un padre ha svelato un metodo definito “controverso” dai più su come convince sua figlia a riordinare la cameretta. Alcuni sono d’accordo, altri decisamente meno.

I genitori lo sanno bene: i figli, soprattutto se minorenni, non amano tenere la casa pulita e in ordine. Più che altro, non è una loro priorità. Molti di loro lasciano in disordine anche la propria cameretta, malgrado sia l'ambiente che, tra tutti quelli della casa, sentono più ‘loro’. Ecco perché ogni famiglia ha dovuto pensare a dei metodi innovativi per convincere i figli meno propensi a mantenere l’ordine e la pulizia. D’altronde l’infanzia è un’età complessa. Tra i genitori c’è una regola non scritta: qualunque metodo, se funziona, va bene. O forse no? Un padre ha condiviso il suo modus operandi per convincere la figlia a tenere la cameretta ordinata e pulita e ha ricevuto non poche critiche.

L’uomo ha condiviso quella che è la lettera che lui ha spedito, ma il cui mittente risulta essere ‘La fatina dei denti’, con tanto di indirizzo fittizio con richiami a luoghi magici ma non esistenti (se non nella fantasia). La destinataria è sua figlia, di 11 anni. Di seguito le parole della fatina: “Mi scuso per il ritardo nel riprendermi il tuo dentino. Devo essere sincera: lo stato della sua stanza ci ha reso impossibile entrare a fare il nostro lavoro nel cuore della notte. Poteva finire in tragedia! Uno dei miei agenti è rimasto con la scarpa incastrata su qualcosa di disgustoso appiccicato al pavimento. Anche il secondo tentativo è andato male: il mio agente è caduto per colpa dei troppi giocattoli per terra”.

Il padre e il metodo controverso per tenere ordinata la cameretta di sua figlia

Nei passaggi successivi, la ‘Fatina dei denti’ scrive che, per colpa di suddette circostanze, è stata costretta a operare un “rarissimo recupero mattutino”, che è stato efficace, ma “non è quello che volevano”. Le fatine, infatti, amano operare di notte perché la luce lunare le sostiene. Subito dopo la brutta notizia: “La fatina diurna si chiama Greta. Dato che è stata costretta a operare di notte, abbiamo deciso di dare a lei la tua ricompensa”. Poi la conclusone: “Speriamo che questo scambio possa avvenire regolarmente dalla prossima volta”, con i “cari saluti” e la firma della Fatina dei denti.

Il post originale del padre che spiega come fa a convincere sua figlia a tenere la cameretta pulita
Il post originale del padre che spiega come fa a convincere sua figlia a tenere la cameretta pulita

Insomma, una finta lettera da parte della Fatina dei Denti fa leva sul desiderio di monetine della 11enne. Dato che la sua stanza era sporca e disordinata, la Fatina non ha potuto operare e l’intervento diurno ‘straordinario’ ha avuto un prezzo: la ricompensa che, in teoria, toccava a lei! Molti genitori hanno fatto i complimenti al papà in questione, dicendo che la letterina “lascerà un segno” e che la piccola se ne ricorderà a vita. Altri, però, sono meno entusiasmi. “Credo che nessun bambino capisca questo tipo di umorismo”, fa sapere un utente. Un altro puntualizza: “Un modo molto interessante di manipolare tua figlia e farle fare ciò che vorresti”. E ancora: “Io ho un’idea mia: con i bambini, non tutto dev’essere una transazione o una lezione di vita. Fai avere alla tua bambina qualcosa di speciale, senza farle provare vergogna e colpa”.

A letter to my messy daughter from the tooth fairy
byu/haggardnarwhal inMadeMeSmile

LEGGI ANCHE: "Mia figlia ha otto anni e già ha una casa di proprietà", la provocazione di un padre

Lascia un commento