"Ho lasciato il mio nuovo lavoro dopo 27 minuti", ex dipendente di un hotel spiega il motivo

Una donna ha dichiarato di aver lasciato il proprio lavoro dopo appena 27 minuti. Pochi giorni prima era stata assunta da un hotel come addetta alle pulizie, ma dire che è "durata poco" è riduttivo.

Esistono persone che lavorano per una vita intera per la stessa azienda. Altre amano cambiare e, per questo, passano da un posto di lavoro all'altro, talvolta in città diverse, altre volte perfino cambiando nazione o continente. Forse 27 minuti non è il record mondiale di minore permanenza sul posto di lavoro, ma sicuramente ci siamo vicini. Su TikTok, c'è il video di una creator, registrata come @tallandfunny1982, che sostiene di aver resistito (letteralmente) meno di mezz'ora. La donna, residente negli Stati Uniti, era stata assunta come addetta alle pulizie di un hotel in una località di nome Gwinnett County, ma chiaramente non ha diffuso il nome dell'hotel.

La creator ha risposto a una domanda fatta da un follower circa "l'esperienza di lavoro più breve" della sua vita. "13 o 14 anni fa ero in questa città. Ho fatto un colloquio, mi hanno spiegato le mansioni e l'ho subito accettato. Ero responsabile della pulizia ai piani, avevo un compito di controllo sulle altre addette alle pulizie". A suo dire, al primo giorno di lavoro (che è anche l'ultimo) un'altra dipendente le ha spiegato il "protocollo". "Amo pulire, andiamo!", è stata la frase che ha detto a inizio turno. Poi, però, ha aggiunto: "Sono bastate tre cose successe nell'arco di 27 minuti a farmi dare le dimissioni immediate".

La donna che lascia il lavoro dopo 27 minuti

Le altre dipendenti le hanno mostrato il lavoro. "Io ho detto che mi sarebbero serviti guanti e candeggina, ma una di loro mi ha detto testualmente: 'No, no, no'. Questa cosa mi ha spiazzato. Siamo entrate in una stanza e c'era da pulire il bagno. Una di loro ha preso il rotolone di carta, ha strappato alcuni pezzi, li ha passati per terra, ha catturato la sporcizia da terra, ha spruzzato dello spray deodorante e ha detto che il bagno era pulito". Con il letto non è andato meglio. "Volevo mettermi i guanti per togliere le lenzuola e cambiarle con delle nuove, una collega mi ha fermata. Ha preso l'aspirapolvere, l'ha passato sul letto e in mezzo alle lenzuola, poi ha rifatto il letto. Dopo quella scena, mi è venuta voglia di prendere a schiaffi qualcuno".

La tiktoker ha lasciato il proprio lavoro in hotel dopo 27 minuti, vedendo il modus operandi delle colleghe.
La tiktoker ha lasciato il proprio lavoro in hotel dopo 27 minuti, vedendo il modus operandi delle colleghe.

Il terzo e ultimo 'incidente' l'ha convinta a lasciare 27 minuti dopo l'inizio del turno. "C'erano delle tazze sporche di caffè. Io volevo sostituirle e lavarle, ma una di loro ha afferrato del sapone per le mani, ne ha versato un po' dentro, l'ha riempita d'acqua e ha fatto lo stesso con l'altra tazza sporca. Pochi secondi dopo, le ha svuotate, ha sciacquato rapidamente con acqua calda e le ha rimesse sul tavolino. Dopo quella scena, ho preso la mia giacca, sono andata a cambiarmi e ho dato le dimissioni". Praticamente tutti nei commenti le hanno fatto i complimenti per quella scelta, dopo aver assistito a tre scene che avrebbero fatto accapponare la pelle quasi a chiunque.

@tallandfunny1982

#stitch with @Boppod

♬ original sound - Laugh Track

LEGGI ANCHE: "Ho vinto la Lotteria e ho lasciato il lavoro: è stato un errore", la confessione di una donna

Lascia un commento