Antonella Clerici senza peli sulla lingua in diretta: "Caro Ligabue, il 'sugo gate' finirà quando..."

Nel mondo dello spettacolo, ogni tanto emergono storie intriganti che catturano l'attenzione del pubblico e ieri sera, durante una delle puntate più vivaci di Belve, condotta da Francesca Fagnani, Antonella Clerici ha gettato nuova luce su un enigma che ha affascinato gli spettatori per anni. Ha svelato che il cantante che ha rifiutato di partecipare al suo Sanremo 2010 perché lei 'sapeva troppo di sugo' sarebbe Ligabue. Lui ha smentito ieri sera e oggi la conduttrice ritorna sulla questione a È Sempre Mezzogiorno.

La popolare conduttrice Antonella Clerici, nota per il suo ruolo di primo piano in programmi di successo come "È sempre mezzogiorno" su Rai 1 e "The Voice", ha finalmente svelato un segreto che molti attendevano con ansia. Durante la sua esperienza come presentatrice di Sanremo nel 2010, aveva invitato un famoso cantante a partecipare al festival, ma quest'ultimo aveva rifiutato con una frase ambigua, lasciando intendere che la Clerici "sapesse troppo di sugo" a causa dei suoi programmi di cucina in onda nel mezzogiorno su Rai.

La rivelazione dell'identità del cantante coinvolto, avvenuta ieri sera a Belve, il programma di domande scomode e irriverenti di Francesca Fagnani, ha scatenato reazioni immediate. Si sarebbe trattato di Ligabue. Tuttavia, il cantautore ha prontamente smentito le affermazioni, dichiarando su Twitter/X e Instagram di non aver mai pronunciato tali parole e accettando le scuse di Antonella Clerici. Infatti, quest'ultima aveva asserito che - qualora quanto riportato nella trasmissione di Rai 2 non fosse corrisposto a realtà dei fatti, si scusava anticipatamente con l'artista. E ora?

Antonella Clerici
Antonella Clerici a È Sempre Mezzogiorno

Antonella Clerici e Ligabue, è 'sugo-gate': la conduttrice di È Sempre Mezzogiorno torna sull'argomento in diretta

Ma la storia non finisce qui. Nella puntata odierna di "È sempre mezzogiorno", Antonella Clerici ha affrontato la questione con il suo consueto aplomb. Dopo aver aperto lo show con una canzone di Ligabue in modo ironico, ha spiegato al pubblico quanto accaduto durante l'intervista a Belve (magari non tutti hanno avuto modo di seguire la trasmissione) e ha dichiarato di credere alle parole del cantante. "Forse la verità non si saprà mai", ha ammesso però con un sorriso.

Tuttavia, la Clerici ha voluto andare oltre e ha fatto una proposta insolita a Ligabue. Durante la trasmissione, lo ha invitato a partecipare a "È sempre mezzogiorno", offrendogli un gesto di pace in stile culinario: lei preparerà il sugo, mentre lui porterà il lambrusco, per citare la sua celebre canzone "Lambrusco e Popcorn". "Ti aspettiamo quando vuoi, ok Liga?" ha detto Antonella, con un sorriso complice. "E finisce qui il sugo-gate... Cioè finisce quando poi tu vieni".

Questa inattesa svolta ha conquistato il pubblico, che ha accolto con favore la proposta di pace tra la Clerici e Ligabue. In un mondo spesso dominato dai pettegolezzi e dalle polemiche, questo gesto di apertura e buon umore ha dimostrato ancora una volta il talento e la simpatia della conduttrice di "È sempre mezzogiorno". Quindi, mentre il "sugo-gate" si chiude con un invito alla riconciliazione, i fan di Antonella e di Luciano possono attendere con impazienza un nuovo capitolo di questa storia, magari all'insegna della musica e del buon cibo.

LEGGI ANCHE: Beautiful, anticipazioni giovedì 25 aprile: Carter prende una decisione importante

Lascia un commento