Biscotti, ritrovati corpi estranei in una confezione di dolcetti: nuovo lotto ritirato dai supermercati

Il Ministero della Salute ha reso noto un nuovo richiamo di prodotti di natura alimentare dai supermercati. In particolare, è stato ritirato un lotto di biscotti: scopriamo insieme tutti i dettagli sul richiamo.

Arriva l'ennesimo richiamo di dolci dai supermercati italiani, per un rischio fisico. Già nei giorni precedenti abbiamo riportato degli avvisi riguardante dei richiami di prodotti di natura dolciaria per la sospetta presenza di corpi estranei, all'interno delle confezioni. In questo articolo, per esempio, abbiamo spiegato che numerosi lotti e numerosissime confezioni sono state ritirate per la possibile presenza di corpi in metallo all'interno dei prodotti. L'ingestione di corpi di metallo può, naturalmente, essere pericolosissima per gli esseri umani e, per questo, nonostante la loro presenza non sia stata confermata, è risultato utile richiamare i lotti che potrebbero essere interessati da questo rischio di natura fisica.

Poco fa, il Ministero della Salute ha reso noto un altro richiamo per rischio fisico, riguardante sempre dei prodotti di natura dolciaria, e sempre per lo stesso motivo: il possibile ritrovamento di corpi in metallo. Si tratta, anche in questo caso, di un richiamo di natura cautelativa: non è, dunque, certa la presenza di corpi estranei, ma è importante non consumare questi prodotti, per evitare il rischio di ingerire tali corpi estranei. Come abbiamo già scritto, questo rischio è di natura fisica: tra gli altri, possibili, rischi per il richiamo di un prodotto di natura alimentare, citiamo anche il rischio chimico, il rischio microbiologico e il rischio della presenza di allergeni.

Biscotti: tutti i dettagli sul lotto ritirato dal Ministero della Salute

I prodotti interessati dal richiamo sono, in particolare, i Petit Fleur g.180 a marchio Trevisan. Si tratta, in particolare, di biscotti, o meglio, dolcetti fatti con le mandorle, alla ciliegia. Il nome o la ragione sociale dell'OSA - Operatore del Settore Alimentare, a nome del quale il prodotto è commercializzato è Trevisan Srl. Il marchio di identificazione dello stabilimento / del produttore è Trevisan, mentre il nome del produttore è Fimardolci Srl. Lo stabilimento è sito a Pontina, in provincia di Latina, ed esattamente al seguente indirizzo: Strada San Carlo Z.I. Mazzocchio - 1182 Pontina LT Italia.

richiamo-per-rischio-fisico-lotto-ritirato-biscotti-dolcetti-mandorla
Il modello del richiamo, pubblicato dal Ministero della Salute.

Il numero del lotto ritirato è T0219, mentre il peso dell'unità di vendita è di 180 grammi. La data di scadenza del prodotto è fissata al 15 dicembre 2024. Come abbiamo anticipato, il motivo del richiamo riguarda la possibile contaminazione da corpi estranei, in metallo. Gli operatori avvisano i consumatori, in via cautelativa, di non consumare il prodotto, e di riportare la merce presso il punto di acquisto. Attendiamo ulteriori informazioni su altri richiami del Ministero della Salute.

LEGGI ANCHE>>>Verdura, richiamate numerose confezioni da una nota catena di supermercati: tutti i dettagli

Lascia un commento