Va al parco e trova un cane anziano e cieco legato a una panchina, con un bigliettino nel collare: cosa c'è scritto

Una tiktoker si è recata al parco della sua città, trovando un cane anziano e cieco legato a una panchina. I suoi ex padroni hanno anche lasciato un bigliettino di "scuse" nel suo collare. Ecco la commovente storia, dall'inizio alla fine.

Il fenomeno dell'abbandono dei cani non conosce confini. Sia nei paesi ricchi che in quelli poveri, ogni giorno migliaia di cani vengono lasciati al proprio destino per i più disparati motivi. Esistono nazioni dove l'abbandono è punito severamente dalle leggi vigenti, ma non è semplicissimo rintracciare i colpevoli. Su TikTok, nelle ultime ore, è diventato virale il video di un cane anziano abbandonato e legato a una panchina in un parco. A rendere la vicenda pubblica è stata Kim Astringer, direttrice di 'Tiny Paws Rescue' associazione animalista che salva cani randagi, con base nel New Jersey.

A suo dire, una persona l'ha chiamata per segnalare la presenza in un parco cittadino di un esemplare femmina di cane, di 15 anni e parzialmente cieco. Il suo nome è Sheba. Nel collare, la volontaria ha trovato un bigliettino con poche semplici parole: "Per favore, prendimi e amami". Astringer, in un'intervista a 'Newsweek', ha aggiunto: "Le mancava del pelo e aveva dei problemi gravi ai denti". La donna le ha pagato una visita veterinaria, che ha scoperto la causa principale dei suoi problemi: "Ha una tiroide malfunzionante. Le abbiamo subito dato delle medicine". Dalle visite, è emerso anche che il cane era sordo e "parzialmente cieco a voler essere buoni".

Va al parco e trova un cane anziano e cieco legato a una panchina, cosa è successo dopo

Parlando dei precedenti proprietari, la volontaria ha dichiarato: "Vogliamo sperare che la amassero ma che non avessero i soldi per pagarle le visite veterinarie. Magari avevano paura che dandolo al rifugio, lo avrebbero abbattuto, vista l'età e il fatto che sia sovraffollato". Astringer ha aggiunto: "Purtroppo non sono tempi facili per le famiglie. Ci sono sempre più senzatetto in America e magari hanno pensato che abbandonarlo così fosse la scelta migliore per trovare al cane una casa migliore e una vita migliore". Sheba, però, dovrà abituarsi a una nuova vita ora che ha 15 anni, un'età che per un cane equivale a tutti gli effetti all'anzianità.

Il bigliettino che gli ex padroni del cane hanno lasciato nel collare
Il bigliettino che gli ex padroni del cane hanno lasciato nel collare

Come prevedibile, dopo che Astringer l'ha portata al rifugio, il cane non era contento. "Era chiaramente terrificata e confusa. Tremava e si rifugiava in un angolino, con la testa contro il muro". Per sua fortuna, dopo il rifugio è riuscita a trovare spazio a casa di un volontario. "Sta molto meglio rispetto a quando l'abbiamo trovata. Un po' alla volta si sta riaprendo alla vita. Passa le giornata a riposare nel suo letto comodo e le piace uscire al guinzaglio. Stiamo cercando qualcuno che la adotti permanentemente. È un cane ben educato, ma starebbe benissimo con un simile della sua età e delle sue dimensioni. La donna ha chiuso con un messaggio a chi ha abbandonato Sheba: "È al sicuro e sta ricevendo l'affetto che merita. Ci stiamo impegnando a trovarle una casa dove possa trascorrere in pace la sua pensione".

@tiny.paws.rescue

Meet Sheba, a sweet 15-year-old pup who needs your love and support. Found tied to a park bench with a touching note asking for kindness, Sheba is now safe with Tiny Paws Rescue, ready to begin her journey toward healing. Upon arrival, Sheba was scared and spent hours huddled in a corner, unsure of her surroundings. With gentle patience, she’s starting to relax, enjoying her meals and even a much-needed bath. Though her fur was matted and her skin irritated, we could see how much better she felt afterward. Sheba is exploring her new home and making friends with other dogs. While she’s still hesitant about being picked up, she’s open to soft pets and may become more comfortable with handling as she gains confidence. Sheba requires medical care, grooming, and more to help her fully recover. We’re working hard to ensure she gets the best care possible, and you can help make a difference! Your generous donations can transform her life. At this time, Sheba is not yet available for adoption as she continues her recovery. Thank you for being a part of Sheba’s journey to a brighter, happier future!
Ways to Donate: PayPal: PayPal.me/TinyPawsRescuePANJ Venmo: @Tiny-Paws-Rescue Cash App $TinyPawsRescue Credit Cards-Website: www.TPRescue.org
Or shop Sheba’s Amazon Wish List: https://www.amazon.com/registries/gl/guest-view/SLL2FC6LHQ8O?fbclid=IwZXh0bgNhZW0CMTAAAR0WeFdcnHlgVJwUIMe_39q2iehdKTaGX66n-ofV1S5SNmTy06EnsWdODvM_aem_AZcMjB79k8X15AvwmxL6S3oyV2u5b2JITEYFJzuVfxD-oZU-ZLdXkhefim1NWjGLKD-SuDBkuuQhe8OdetZmjYNR
#rescue #rescuedog #tinydog #fyp #foryoupage #rescued #saved #abandoned #seniordog

♬ original sound - Tiny Paws Rescue 🐾

LEGGI ANCHE: Cane abbandonato durante un'alluvione rimane intrappolato tra le lamiere: il salvataggio è da brividi

Lascia un commento