Spaghetti allo Scarpariello, Mariachiara Ventresino rivela il segreto per un piatto cremosissimo: la ricetta 'super'

La ricetta degli spaghetti allo Scarpariello è tipica della cucina tradizionale napoletana: Mariachiara Ventresino ha rivelato il segreto per renderla cremosissima. Ecco come preparare questa gustosissima ricetta.

La cucina tradizionale napoletana è tra le cucine locali più ricche del nostro Paese. Esistono, infatti, numerosissime ricette, tipiche della cucina napoletana e campana, e molto diverse fra loro. Per rendersi conto della varietà di piatti tipici della Campania, basta vedere anche solo i primi piatti. C'è la genovese, ad esempio, che si prepara con un sugo di carne e tanta cipolla, o il classico ragù napoletano, realizzato con i pezzi grossi di carne, ma ci sono anche primi piatti a base di pesce, come i famosissimi spaghetti con le vongole. Vi sono, poi, piatti vegetariani, più leggeri ma allo stesso tempo gustosissimi. Uno di questi è lo Scarpariello.

La pasta allo Scarpariello è una ricetta tipica della città di Napoli, ma anche delle altre città campane. C'è, inoltre, una variante nata nel comune di Aversa, e realizzata con la pasta casereccia. Il nome dovrebbe derivare, secondo alcune tradizioni, dagli 'scarpari', e cioè dai calzolai napoletani, che avrebbero inventato questo piatto secoli fa, per preparare un pranzo veloce. Per realizzare questa ricetta, in effetti, non ci vuole molto tempo, né molta fatica, ma il risultato, grazie alla bontà dei suoi ingredienti e al modo in cui viene preparato, è a dir poco ottimo. Mariachiara Ventresino, chef e food blogger nota sui social per il progetto Chetenefood, ha rivelato la sua versione della pasta allo Scarpariello, e ha spiegato il segreto per renderla super cremosa. Per una crema gustosissima, ha spiegato, il segreto è l'acqua di cottura: aggiungere un mestolo di acqua di cottura al momento giusto...fa miracoli!

Spaghetti allo Scarpariello, la ricetta di Mariachiara Ventresino: come prepararla

Iniziamo dagli ingredienti. Vi serviranno, prima di tutto, 300 grammi di spaghetti, o del formato di pasta che preferite, 150 grammi di parmigiano, 150 grammi di pecorino romano, 400 grammi di pomodorini, meglio se del Piennolo, dell'olio extravergine d'oliva e uno spicchio d'aglio. In una padella aggiungete l'olio, poi uno spicchio d'aglio. Fatelo rosolare, poi aggiungete i pomodorini del Piennolo, tagliati a pezzi grossolani. Nel frattempo, cuocete anche la pasta nell'acqua.

spaghetti-allo-scarpariello-mariachiara-ventresino-preparazione-fasi
Le fasi della preparazione della ricetta. (Fonte: Instagram - @mariachiara_ventresino).

Durante la cottura dei pomodori, schiacciateli, per ottenere un sugo gustoso. Terminate la cottura degli spaghetti all'interno del sugo, togliendoli dalla pentola poco prima della fine della cottura. Aggiungete anche abbondante parmigiano e abbondante pecorino romano. A questo punto, dovrete aggiungere anche un mestolo di acqua di cottura, e mescolare il tutto: è così che il piatto acquisterà una grande cremosità. Spegnete il fuoco e aggiungete le foglie di basilico, spezzate con le mani. Impiattate, e gustate! Buon appetito!

LEGGI ANCHE>>>Risotto agli asparagi cotti e crudi, Ruben Bondì aggiunge un ingrediente golosissimo: la ricetta sfiziosa

Lascia un commento