Vendita online oggetti usati, se vi inviano questo messaggio rifiutate subito: è una truffa pericolosissima

Se avete degli articoli in vendita su un marketplace o su un portale online, e vi inviano il messaggio riportato qui in basso, rifiutate subito: si tratta di una truffa pericolosissima, per la quale potreste perdere molti soldi.

Già dai primi anni Duemila, hanno iniziato a diffondersi in tutto il mondo i Marketplace online. I marketplace sono dei siti internet che funzionano come dei veri e propri mercati online. Al loro interno, si possono sia vendere i propri oggetti usati, che acquistare articoli di altri utenti. Attraverso questi siti, è possibile fare degli ottimi affari, acquistando prodotti a basso costo o difficili da trovare, oppure vendendo dei prodotti che non si riuscivano a vendere precedentemente.

Questi siti sono accessibili a tutti, attraverso la registrazione: questo è un elemento positivo, da una parte, perché i negozi sono aperti praticamente a tutti, ma può avere dei risvolti molto negativi. Gli utenti, infatti, possono cadere in un tranello, e diventare vittime di una truffa. Sia gli utenti che acquistano determinati beni, che quelli che li ricevono, possono essere truffati, e perdere molti soldi. Per fortuna, negli ultimi anni, i marketplace online offrono molte più tutele contro le truffe. Alcune volte, però, i truffatori riescono a superare le difese dei siti in questione.

Vendita di oggetti usati su Marketplace online: attenzione a questo messaggio, è una truffa pericolosissima

Un noto esperto di tutela dei consumatori, Massimiliano Dona, ha, recentemente, parlato di una truffa che colpisce coloro che vendono gli articoli online. È la truffa del corriere, e si può sventare soltanto in un modo. E, cioè, rifiutando la richiesta avanzata dall'utente che sembra interessato ad acquistare il prodotto che vendiamo. Ma andiamo con calma. Il presidente dell'Unione Nazionale dei Consumatori ha spiegato che, negli ultimi tempi, un numero sempre maggiore di persone ha ricevuto un messaggio, da un potenziale cliente di un marketplace online, in cui quest'ultimo chiedeva di pagare tramite corriere. Praticamente, il cliente dice di non volere che gli venga spedito subito il bene, ma che manderà un corriere a ritirarlo, e il corriere ci darà direttamente i soldi, in contanti.

Sembra un'offerta molto comoda, ma in realtà è insidiosa. Molto spesso, chi propone questo metodo, in realtà, vuole truffarci. Ma come viene messa a punto questa truffa? Ebbene: nel caso in cui l'utente dovesse accettare la proposta del truffatore, poco prima dell'arrivo del fantomatico corriere, riceverebbe un'email che sembra essere di un corriere di un marchio realmente esistente e conosciuto. Nella mail, verrà chiesto di versare un piccolo importo per assicurare il costo di questo servizio. Un importo che, si legge, dovrebbe essere restituito. In realtà, però, si tratta di una truffa: pagando l'importo e comunicando i dati della carta di credito, infatti, si cadrà nel tranello del truffatore.

L'utente perderà i soldi dell'importo versato, rischierà di rendere noti i dati della sua carta di credito a un truffatore, e non venderà, di certo, il bene che sperava di vendere. Nel caso in cui doveste ricevere il messaggio di cui sopra, dunque, rifiutate. E, anzi, non accettate mai un metodo di pagamento o di spedizione diverso da quello proposto dalla piattaforma di marketplace online che utilizzate in quel momento.

carrelli-online-truffa-marketplace-messaggio-vendita
La rappresentazione di un Marketplace online.

LEGGI ANCHE>>>Lavoro, dopo quanto tempo un dipendente licenziato può ricevere il trattamento di fine rapporto? Il consiglio dell'avvocato

Lascia un commento