"Ogni padre dovrebbe sottoporre i figli a un test di paternità: ecco perché", la controversa teoria di un uomo

Un uomo ha pubblicato un post sui social in cui afferma che "ogni padre" dovrebbe effettuare un test di paternità ai suoi figli. Come dicono gli inglesi "just in case". Il 29enne ha espresso una teoria controversa, che ha diviso il pubblico, tra chi gli dà ragione e chi lo trova eccessivo.

Spesso si dice che una gravidanza sia impossibile da nascondere. Pertanto, su chi sia la madre di un nascituro i dubbi sono zero, mentre per quanto riguarda la paternità il discorso è diverso. Un uomo di 29 anni ha una teoria tutta sua a tal proposito. A suo avviso, ogni padre dovrebbe sottoporre i propri figli a un test di paternità e scoprire, tramite il DNA, se è tutto 'nella norma'. A rendere pubblica questa questione è stata la sua fidanzata, una donna di 27 anni. "Il mio fidanzato ha letto una storia online, di un uomo che ha scoperto che la figlia di sette anni non era biologicamente sua".

"L'uomo ha scoperto che sua moglie era rimasta incinta di un altro uomo. L'ha lasciata senza pagarle più alcun supporto economico. Il mio fidanzato ha detto che era dalla parte dell'uomo e che avrebbe fatto la stessa identica cosa. A suo dire, ogni padre dovrebbe fare un test di paternità dopo la nascita di ogni bambino, per essere sicuri che sia il suo. Al giorno d'oggi, secondo la sua teoria, non ci si può fidare delle donne. Di nessuna di loro". Chiaramente, la donna che ha reso pubblica questa storia su Reddit, alla sezione 'Relationships advice' ('Consigli sulle relazioni') è rimasta "ferita" dalle parole del fidanzato.

"Tutti i padri dovrebbero fare un test di paternità"

La 27enne sostiene che, con quelle esternazioni, il fidanzato le abbia fatto capire di non fidarsi nemmeno di lei. "In passato ha parlato genericamente dell'inaffidabilità delle donne. Ho fatto finta di non sentire, ho pensato che fosse un trauma derivante da una relazione passata. Ora temo che il suo odio generico verso le donne colpisca anche me. Non gli ho mai dato motivi per essere preoccupato della mia fedeltà". Per questo, la 27enne ha chiesto consiglio agli utenti di Reddit su come gestire questa faccenda oggettivamente complicata. La maggioranza di questi si sono schierati contro l'uomo misogino.

La donna è rimasta "molto delusa" dalle parole del fidanzato circa il test di paternità.
La donna è rimasta "molto delusa" dalle parole del fidanzato circa il test di paternità.

"Ti ha detto la verità. Io non uscirei con una persona del genere che ti odia solo perché sei donna", è una delle risposte con pià voti a favore. "Insomma, crede che ogni singola donna al mondo tradisca. Questo dice molto di lui", è un altro commento apprezzato dal popolo di Reddit. Altri sono stati più moderati: "Probabilmente ha avuto un'esperienza traumatica in passato, di qualche tradimento che l'ha segnato per sempre". Altri suggeriscono alla donna di affrontare a quattr'occhi un discorso da persone mature ed, eventualmente, rivolgersi a uno specialista di problematiche di coppia per capirne di più e prendere una decisione circa l'eventuale prosieguo della relazione.

LEGGI ANCHE: "Sono sposata ma ho una relazione con il mio personal trainer: vorrei fare una richiesta a mio marito"

Lascia un commento