"Sembrava l'uomo perfetto, poi ho scoperto che era un bugiardo seriale", il racconto di una donna delusa

Una donna ha parlato di una sua esperienza negativa nella conoscenza del potenziale partner. Un uomo che sembrava "perfetto" si è rivelato essere un bugiardo seriale. La influencer vuole che le altre donne imparino dalla sua esperienza negativa a identificare soggetti simili.

Le cosiddette app di dating ci permettono di conoscere persone nuove con relativa facilità. Anche qui, come nella vita reale, la selezione è spietata e 9 volte su 10 solo chi è bello/a ha molte opportunità. Una influencer di nome Sophia Kim, residente a Sydney in Australia, ha condiviso la propria storia affinché altre donne imparassero da lei e dai suoi errori. Oggi ha 31 anni, ma alcuni anni fa aveva conosciuto un uomo di 41 tramite Bumble, nota app di dating. "Abbiamo messaggiato a lungo prima di conoscerci. Abbiamo un interesse in comune per le ceramiche giapponesi".

Dopo "numerosi messaggi", i due si sono sentiti telefonicamente. "La prima telefonata è stata molto piacevole. Era un uomo sveglio: aveva una grande velocità di pensiero, parlava bene e non ti faceva annoiare mai. Era anche divertente. Insomma, sembrava l'uomo perfetto e infatti abbiamo deciso di vederci di persona per una cena". La prima impressione dal vivo è stata altrettanto positiva: "Era a bordo di un'auto di lusso e mi piaceva il modo in cui era vestito. Era anche muscoloso e imponente, ma a dire il vero ero abbastanza delusa dalla sua faccia. Era diversa da quella che si vedeva nelle foto. Ho scoperto che le ritoccava e questo è stato il primo campanello d'allarme".

Conosce online l'uomo perfetto, poi scopre che è un bugiardo

E ancora: "Quando eravamo per strada e c'era molta gente, diventava un bodyguard. Il che non mi dispiace, apprezzavo che mi facesse sentire protetta, ma... non era normale". Al ristorante, Brad (nome di fantasia) le ha parlato della sua ex fidanzata, con cui aveva convissuto per dieci anni, che gli ha mentito e che era una "narcisista patologica". Nei successivi appuntamenti, la donna ha notato altre stranezze. L'uomo aveva un "odore artificiale", come di crema abbronzante. La conferma che fosse un bugiardo è arrivata quando ha scoperto dei suoi capelli. "Emanava un altro strano odore, tipo di colla. Non capivo da dove provenisse. Ho mostrato le sue foto a mia madre, che mi ha fatto notare che i capelli non erano normali.

La tiktoker ha conosciuto un uomo all'apparenza perfetto, che si è rivelato essere un bugiardo.
La tiktoker ha conosciuto un uomo all'apparenza perfetto, che si è rivelato essere un bugiardo.

"Lei lo ha conosciuto di persona e mi ha detto che aveva un parrucchino. Mia mamma ha detto che quell'uomo non le piaceva, anche se lui era gentilissimo con lei". Con il passare dei giorni, sono emerse altri dettagli importanti di cui l'uomo non aveva mai parlato. Brad, infatti, ha un figlio, di cui non le aveva parlato per i primi sei appuntamenti e nelle chat. Ciliegina sulla torta? La sua ex, madre di suo figlio, era asiatica come lei e le assomigliava molto. Anche se lui lo ha negato, è evidente che cercasse la sua ex in Sophia. Ai primi appuntamenti aveva negato di essere particolarmente attratto dalle asiatiche. La donna ha interrotto quella conoscenza perché l'uomo le ha mentito "troppe volte". Il racconto diviso in 5 parti (per qualche motivo manca la seconda) può essere visto sul suo profilo:

@sophiainsydney

Replying to @Lord Riley pov he starts love bombing your mom too #lovebombing #pathologicalliar #sydney #onlinedating #datingonline #bumble #foryou #storytime

♬ Suspense, horror, piano and music box - takaya

LEGGI ANCHE: "Sono andata fino in Spagna per il primo appuntamento: vi racconto com'è andata"

Lascia un commento