Farina di grano, richiamate confezioni di un famoso marchio italiano: attenzione a questi ingredienti

Nuovo richiamo annunciato dal Ministero della Salute: è stato ritirato un lotto di farina di grano tenero di tipo '00'. Scoprite tutti i dettagli sul richiamo nell'articolo.

Proprio ieri, in questo articolo, avevamo parlato del richiamo di un lotto di farina. Il richiamo riguardava, però, un lotto di farina di manioca, e cioè un tipo di farina non utilizzatissimo in Italia. Il marchio, poi, non era italiano. Nell'articolo che state leggendo, invece, si parla di un nuovo richiamo, segnalato proprio oggi, riguardante la più nota e utilizzata, almeno nel nostro Paese, farina di grano. Il Ministero della Salute ha, infatti, annunciato il richiamo di un lotto di farina di grano tenero, di tipo 00, per il rischio della presenza di allergeni. In questo caso, il marchio di produzione è italiano, ed è piuttosto noto.

Prima di rivelare i dettagli sul richiamo, ricordiamo che il rischio della presenza di allergeni è uno dei rischi per i quali possono essere effettuati i richiami di prodotti di natura alimentare. Tale rischio viene segnalato ogni qual volta, per un errore di etichettatura o di natura diversa, non viene segnalata, sull'etichetta, la presenza di un certo ingrediente, o di più ingredienti, che possono causare reazioni allergiche da parte di alcuni consumatori. Differentemente dagli altri rischi, dunque, il rischio della presenza di allergeni non riguarda tutti i consumatori, ma solo quelli allergici al determinato ingrediente non segnalato. Gli altri rischi, invece, sono i seguenti: rischio fisico, rischio chimico e rischio microbiologico.

Farina di grano tenero: tutti i dettagli sul richiamo del Ministero della Salute

Il prodotto richiamato, in particolare, è la Farina 00 di grano tenero, utilizzata per la realizzazione della pasta. Il marchio del prodotto è Molino Soncini Cesare srl, mentre la denominazione di vendita è Farina 00 di grano tenero Pasta. Il nome o la ragione sociale dell'OSA - Operatore del Settore Alimentare a nome del quale il prodotto è commercializzato è Molino Soncini Cesare srl - Strada Bassa dei Folli 141/A PR-PI:00163970346. Per quanto riguarda il marchio di identificazione dello stabilimento / del produttore, questo è: 'Confezionato Monte Cremasco Eredi Fontanella'.

lotto-ritirato-ministero-della-salute-farina-dettagli-richiamo-modello-grano
I dettagli sul richiamo del Ministero della Salute.

Il nome del produttore è Molino Soncini Cesare srl, mentre, per quanto riguarda la sede dello stabilimento, si ritrova la seguente indicazione: "Confezionato in conto lavorazione da Eredi Fontanella Vittorino a Monte Cremasco". Il termine minimo di conservazione è fissato al 20 febbraio 2025, mentre il peso dell'unità di vendita è di un chilogrammo per confezione. Il numero del lotto di produzione è L 7. Il motivo del richiamo è la presenza degli allergeni Senape e Lupino, che non sono stati segnalati in fase di confezionamento da un chilogrammo. Le persone allergiche o intolleranti a questi ingredienti sono, dunque, invitate a fare attenzione e a non consumare i prodotti appartenenti al suddetto lotto.

LEGGI ANCHE>>>Mozzarella, allarme lotti ritirati per sospette sostanze non autorizzate: i dettagli

Lascia un commento