"Un ristorante si è rifiutato di servirmi questo cibo perché sono incinta", commenti perplessi

Una futura mamma ha pubblicato un video contro un ristorante visitato poche ore prima, che si è rifiutato di servirle un cibo specifico, adducendo che non è adatto per una donna incinta. La diretta interessata non l'ha presa bene. Nei commenti, c'è chi ha dato ragione a lei e chi ai gestori del locale.

Quando una donna è incinta, deve rinunciare a molti cibi e alcune bevande. Praticamente tutti i medici sono concordi nell'affermare che nella lista degli alimenti da evitare ci siano (tra gli altri): carne e pesce crudi o poco cotti; frutta e verdura non lavate attentamente; latte non pastorizzato; alcolici di ogni tipo. Una donna australiana di 31 anni, Brittany Terenowski, attualmente è incinta. Pochi giorni fa si è recata presso un ristorante della sua città, uscendo con più di una lamentela circa il trattamento ricevuto. Nel video, che ha oltre 50.000 visualizzazioni, la 31enne premette: "Sono incinta da 23 settimane. Venerdì scorso sono andata a un ristorante italiano con mia sorella e i gestori hanno deciso deliberatamente cosa potessi e cosa non potessi mangiare".

"Come antipasto ho ordinato delle patate fritte con del prosciutto crudo. Quando il piatto è arrivato a tavola, il prosciutto non c'era. Ho chiesto al cameriere come mai e lui mi ha risposto che solitamente lo mettono, poi mi ha guardata e ha indicato la sua pancia con il dito". La 31enne non l'ha presa bene: "Hanno deciso tutto loro. Non mi hanno nemmeno chiesto se fossi d'accordo a mangiarlo, né mi hanno proposto un'alternativa: non l'hanno portato e basta". La 31enne aggiunge un dettaglio fondamentale: "Ne ho parlato con degli esperti. Ho chiesto alla mia ostetrica di fiducia e al mio ginecologo se gli affettati fossero sicuri da mangiare in gravidanza e mi hanno detto di sì. Sono professionisti, per me conta solo il loro parere".

La donna incinta che si è vista rifiutare il prosciutto crudo al ristorante

"Nelle settimane scorse - aggiunge - ho mangiato prosciutto, formaggio e uova in camicia, perché è sicuro al 100%". Ciliegina sulla torta? "Mi hanno fatto pagare il piatto a prezzo pieno, anche se il condimento costoso non me l'hanno servito". Questo lo sfogo della donna. Non tutti, però, hanno appoggiato le sue critiche al ristorante. "Sono stati attentissimi e hanno pensato alla salute del tuo bambino", le ha fatto notare un utente. Un altro è andato oltre: "Probabilmente vogliono evitare denunce. In passato avranno avuto problemi con donne incinta e hanno preferito evitare". E ancora: "Penso che sia stata una scelta ragionevole, meglio evitare sul nascere problemi".

La 31enne incinta si è vista rifiutare un piatto con del prosciutto crudo.
La 31enne incinta si è vista rifiutare un piatto con del prosciutto crudo.

Non manca chi è d'accordo con la donna e trova fuori luogo la decisione del ristorante. "Non sono nella posizione di togliere il prosciutto, a meno che tu non lo chieda espressamente", commenta qualcuno. Un altro commento è più articolato: "Se fosse successo a me? Dopo mangiato, mi sarei alzata e avrei detto ad alta voce: 'Siccome in questo ristorante si prendono decisioni per conto di altri, ho deciso che il vostro locale non ha bisogno dei miei soldi. Grazie per avermi offerto la cena'". E infine: "Io avrei guardato il cameriere dritto negli occhi e gli avrei detto: 'Ma io non sono incinta'".

@brittany.terenowski

Pls don’t do this 🤰 fyp pregnanttiktok pregnancylife notok

♬ original sound - brittany.terenowski

LEGGI ANCHE: "Ho mandato via da casa mia figlia incinta dopo che mi ha detto questa frase", lo sfogo di una madre

Lascia un commento