Spiedini 'alternativi' in friggitrice ad aria: la ricetta di Rossella Maraio con zucchine e salmone è gustosissima

Questa ricetta di Rossella Maraio può essere un'alternativa sfiziosa e gustosa ai soliti spiedini di carne: la famosa chef italiana usa il salmone e le zucchine per prepararli. Il piatto può essere preparato sia in friggitrice ad aria che in forno.

Per 'spiedini', in cucina, si intende un piatto servito su uno spiedo di metallo o di legno, con diversi tipi di ingredienti. Gli spiedini più famosi sono quelli di carne. Esistono numerosissime ricette degli spiedini di carne. Ci sono, infatti, diverse varianti, tipiche di altrettanti Paesi: tra le più note, ci sono sicuramente i souvlaki, tipici della cucina greca, le Kofta meshweya, dei Paesi del Medio Oriente, e, naturalmente, i nostri arrosticini, tipici della cucina abruzzese ma diffusi in tutta Italia. Oltre alle ricette tradizionali, però, esistono tanti modi diversi per realizzare degli spiedini.

In effetti, gli spiedini possono essere preparati anche con i pezzi di pesce, o solo con le verdure grigliate, o con più pezzi di carne diversa. In questo articolo, vi parleremo della ricetta degli spiedini di salmone e zucchine, preparata da Rossella Maraio. La celebre chef italiana prepara una versione alternativa e più leggera degli spiedini, utilizzando una verdura fresca di stagione, come le zucchine. Questa ricetta può essere preparata sia al forno che in friggitrice ad aria e non è, dunque, troppo pesante: perfetta, insomma, per la fine della primavera o per l'inizio dell'estate!

Spiedini di salmone e zucchine: come preparare la gustosissima ricetta di Rossella Maraio

Gli ingredienti che vi serviranno sono i seguenti: 700 grammi di salmone, due zucchine medie, 50 grammi di pangrattato, un cucchiaio di parmigiano, un pizzico di origano, un pizzico di sale, dell'olio extravergine d'oliva e uno spicchio d'aglio. Rossella Maraio precisa che il parmigiano e lo spicchio d'aglio sono facoltativi, ma rendono gli spiedini più saporiti. Prima di tutto, tagliate le zucchine a rondelle. Dopodiché, tagliate il salmone a fette. Mettete tutto in una ciotola e aggiungete l'olio. Mescolate il tutto, anche con le mani se volete, e poi aggiungete il pangrattato, un pizzico di sale e un pizzico di pepe.

fasi-della-preparazione-degli-spiedini-di-salmone-rossella-maraio-zucchine
Le fasi della preparazione degli spiedini di salmone e zucchine. (Fonte: Instagram - @rossellamaraio).

Mescolate di nuovo il tutto e, se volete, aggiungete lo spicchio d'aglio tritato e il cucchiaio di parmigiano. Dopo aver fatto amalgamare gli ingredienti, preparate gli spiedini in questo modo: prima una fetta di zucchina, poi una di salmone, poi una di zucchina, e poi una di salmone, fino alla fine dello spiedino. Sulla base dello spiedino, ci dovrà essere una fetta di zucchina, e l'ultimo pezzo dovrà essere una fetta di salmone. Ora, potrete cucinare gli spiedini: in forno ventilato a 200°C, dovrà cuocere per trenta minuti, mentre ne basteranno 20 o 25 in friggitrice ad aria, sempre a 200°C.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Rossella Maraio (@rossellamaraio)

LEGGI ANCHE>>>Ciotolata di verdure, la ricetta super saporita di TirMagno: i segreti per un piatto fantastico

Lascia un commento