"Chiedete scusa all'Italia, è disgustoso", in un supermercato inglese compare questo piatto di pasta

In un supermercato inglese, è comparso un piatto di pasta che definire fantasioso sarebbe riduttivo. Di sicuro, gli ingredienti usati non appartengono alla tradizione italiana e nel nostro paese non esiste una ricetta nemmeno lontanamente vicina.

World Food Atlas ha aggiornato la classifica delle cucine più amate al mondo. Nel 2023-24, l'Italia ha perso il primo posto in solitaria, detenuto per alcuni anni. Da quest'anno, infatti, il nostro paese lo condivide con il Giappone. Su un voto massimo di 5, sia la nostra cucina che quella nipponica hanno ottenuto 4.65. A brevissima distanza seguono, in ordine nella top 10: Grecia, Portogallo, Cina, Indonesia, Messico, Francia, Spagna e Perù. Tutte le nazioni appena citate oscillano tra un punteggio di 4.64 (Grecia) e 4.54 (Perù). Insomma, la cucina italiana e quella giapponese sono le più amate al mondo e - non a caso - le più imitate.

La cattiva notizia per i puristi è che all'estero la cucina italiana può essere sia autentica che 'adattata'. Negli Stati Uniti, ad esempio, esistono alcune ricette nostrane che non fanno impazzire la maggior parte dei locali. Ecco che l'aggiunta del pollo con i fusilli è accettabile in quest'angolo del mondo. Noi stessi, quando andiamo a mangiare sushi, consumiamo "uramaki" che in Giappone non esistono, creati con ingredienti lontanissimi dalla tradizione nipponica. Nelle ultime ore su Twitter/X è diventata virale la foto di un piatto di pasta venduto in una vaschetta di plastica da M&S, noto supermercato del Regno Unito.

In un supermercato inglese viene venduta questa pasta: gli ingredienti

Un giornalista, Matt Capon, si è recato da Marks and Spencer e ha fotografato quello che lui stesso, da non italiano, ha definito "un abominio culinario". Nella foto compare una "Cheeseburger pasta salad", ovvero una pasta fredda con gli ingredienti del cheeseburger. Non solo: il Mirror ha fatto sapere che M&S, nella sua linea di prodotti estivi "Viva Summer" ha aggiunto anche la pasta fredda con Chicken Tikka Masala (pollo marinato con spezie, yogurt e una salsa di pomodoro e cipolle), ma anche delle salse in cui intingere la pasta, come la cheddar e bacon e una a base di verdure, chiamata "green goodness".

La pasta a base di cheeseburger venduta in un supermercato inglese.
La pasta a base di cheeseburger venduta in un supermercato inglese.

Matt Capon ha spiegato che nella Cheeseburger Pasta Salad ci sono polpette di carne di bovino, salsa per hamburger, cipolle, maionese e un formaggio tipico inglese, il 'Red Leicester'. Il prezzo, oggettivamente parlando, è alla portata di tutti: 3.90£ (poco più di 4.50€). Capon ha scritto: "Credo che dobbiate chiedere scusa all'Italia per questo abominio culinario". Nei commenti, molti gli danno ragione e c'è chi fa notare che un piccolo piatto di pasta abbia la bellezza di 755 calorie. Come spiega 'The Mirror', qualcuno l'ha provata e l'ha definita "simile a un cheeseburger". Un rappresentante di M&S ha precisato che è una "edizione limitata" solo per l'estate.

LEGGI ANCHE: Stati Uniti, va al ristorante italiano e trova un extra 'assurdo' sullo scontrino: "Perché devo pagarla io?"

Lascia un commento