Meteo Italia, le previsioni di Mario Giuliacci: ecco dove pioverà di più e dove farà più caldo fino al 20 maggio

Che tempo farà nei prossimi sette giorni? Le previsioni di Mario Giuliacci fino al 20 maggio indicano che ci sarà un'Italia divisa a metà dal punto di vista del meteo: piogge e temperature miti al Nord, sole e caldo al Sud. Ma questa situazione non durerà a lungo: ecco quando inizierà un nuovo cambiamento.

Oggi, martedì 14 maggio, l'Italia è divisa a metà dal punto di vista meteorologico. Al Nord, infatti, è iniziata una nuova ondata di maltempo, che tra mercoledì e giovedì porterà a precipitazioni molto violente in alcuni territori. Tutte le regioni sopra il Po, infatti, faranno i conti con temporali localmente forti tra il 15 e il 16. Pianura Padana, Alpi e Prealpi sono le zone maggiormente a rischio di nubigrafi. La tanta pioggia che cadrà in montagna, inoltre, contribuirà a sciogliere la neve accumulata in un marzo e un aprile insolitamente freddi e nevosi al Nord. Insomma, è bene seguire le allerte meteo regionali per evitare rischi per la propria incolumità.

Mercoledì sono previsti temporali violenti su Lombardia e Veneto, mentre giovedì continuerà a piovere su tutto il Nord, ma le precipitazioni saranno abbondantissime solo su Veneto e Friuli-Venezia Giulia. Mercoledì qualche pioggia moderata interesserà anche Emilia-Romagna e Toscana, ma saranno fenomeni benevoli per i terreni e che aumenteranno le riserve idriche in vista dell'estate. Tra martedì e sabato, nessuna regione dal Lazio in giù verrà interessata dalla pioggia, se escludiamo fenomeni davvero marginali su Calabria e Sicilia. Qualcosa, però, cambierà nel fine settimana.

Meteo, le previsioni di Giuliacci fino al 20 maggio

Nel suo aggiornamento su YouTube, Mario Giuliacci ha parlato di cosa succederà a partire da sabato 18. Secondo il colonnello, il weekend sarà in parte rovinato dalla pioggia. Sabato fenomeni deboli su Piemonte, Veneto e Trentino-Alto Adige, così come su Calabria meridionale e Sicilia settentrionale. Domenica sarà una giornata piovosa soprattutto sul Centro e sul Sud: previsto qualche fenomeno rilevante su Umbria, Lazio e Abruzzo al pomeriggio e (più debole) su Campania, Basilicata e Puglia alla sera. Il cambiamento vero e proprio avverrà a partire da lunedì 20 maggio.

Nel suo aggiornamento, Giuliacci ha parlato del meteo sull'Italia fino al 22 maggio.
Nel suo aggiornamento, Giuliacci ha parlato del meteo sull'Italia fino al 22 maggio.

Dopo una settimana di maltempo, infatti, dal 20 la circolazione cambierà anche al Nord. Secondo Giuliacci, il vento di scirocco trascinerà sull'Italia aria calda, proveniente dalla Spagna e dal Nord Africa, a partire da lunedì. Insomma, il Settentrione passerà da una settimana piovosa a una calda e asciutta tra domenica e lunedì. Al Centro-Sud farà caldo soprattutto tra mercoledì e venerdì (possibili i 30 gradi in Sicilia), ma i valori massimi saranno in leggera discesa a partire da sabato, che rimarranno stabili per qualche altro giorno. Insomma, nell'ultima decade di maggio anche il Nord vivrà giorni di caldo estivo come quelli di cui sta godendo e godrà il Sud fino a venerdì 17.

LEGGI ANCHE: "Vivo in una delle case più piccole al mondo, non c'è neanche una finestra", il tour è da brividi

Lascia un commento