Si trasferisce in Australia e finisce all'ospedale: "Ecco quanto ho pagato per una risonanza magnetica"

Un uomo che si è trasferito in Australia ha avuto bisogno di una risonanza magnetica a seguito di un infortunio. In un video diventato virale su TikTok, ha spiegato in questo angolo del mondo quanto costa sottoporsi a un'operazione simile.

Dopo che nel 2020 e nel 2021 i confini erano stati chiusi, dalla seconda metà del 2022 l'Australia è tornata ad accogliere decine di migliaia di migranti economici da tutto il mondo. Insieme a molti giovani europei, attratti dai salari competitivi, non mancano persone provenienti da paesi che, in teoria, sono più ricchi. Tra loro c'è Noel Mulkey, un uomo statunitense che si è trasferito in Australia da diversi mesi. Il tiktoker si stava allenando duramente per partecipare alla gara di triathlon più famosa al mondo, la Ironman World Championship. Ogni giorno, Mulkey si concedeva corse di 20 miglia (32 km) per arrivare al massimo della forma.

@noelmulk0

An MRI in Australia is $220 US dollars - ($300 aussie money). I could get ten of these for the price of ONE in America!!!😳😳😭😭😭 My last one in the US was $1700 😳😳

♬ original sound - Noel ✨

Pochi giorni fa, però, ha dovuto interrompere la corsa per un forte dolore al femore. Preoccupato di non poter partecipare alla gara, l'uomo si è immediatamente rivolto a un ospedale australiano per una risonanza magnetica. Uscito dalla struttura, ha subito mostrato la fattura emessa, con il totale scritto chiaramente: 300 dollari australiani, al cambio attuale circa 183€. Chiaramente, Noel ha dovuto pagare quest'intervento non essendo un cittadino australiano, che per i locali sarebbe stato gratuito. Da statunitense, però, è rimasto colpito positivamente dall'importo indicato in fattura: "L'ultima volta negli Stati Uniti l'ho pagata 1700 dollari!", assicura nella caption del video.

La risonanza magnetica in Australia costa 183€

Nei commenti, molti gli hanno fatto notare che negli USA, se avesse avuto un'assicurazione sanitaria, non avrebbe pagato nemmeno un centesimo, soprattutto se ci fosse stata la prescrizione di un medico. Altri hanno ribattuto che una risonanza magnetica può costare dai 70 ai 200 dollari anche per chi è assicurato. Mulkey ha esultato per il costo della risonanza magnetica, ma poche ore dopo si è detto molto triste: "Sono arrivati i risultati della risonanza: ho un problema al collo femorale, dovuto all'eccesso di stress caricato sull'osso. Devo camminare con le stampelle per i prossimi due mesi e mezzo. Non posso partecipare alla gara e sono devastato", ha dichiarato in un video successivo, tre le le lacrime.

L'uomo residente in Australia ha annunciato che, a seguito della risonanza magnetica, ha scoperto di avere un problema serio al femore.
L'uomo residente in Australia ha annunciato che, a seguito della risonanza magnetica, ha scoperto di avere un problema serio al femore.

Molti hanno provato a rassicurarlo, dicendogli che tre mesi passeranno in fretta e che anche il riposo ha i propri benefici. Qualcuno gli ha suggerito di allenare il proprio cervello in quest'arco di tempo, tra lettura, giochi di abilità e altri modi per far sì che il tanto tempo trascorso seduto sia profittevole. Negli ultimi tre giorni, ha pubblicato foto con le stampelle, spiegando come faccia a muoversi con questo strumento. "Non riesco a camminare senza, non è una buona notizia. Faccio difficoltà a rimanere fermo, l'esercizio fisico mi tiene sano mentalmente e fisicamente", ha dichiarato nel suo sfogo diventato virale.

LEGGI ANCHE: Si trasferisce in Australia e trova lavoro da Zara: "Qui guadagno il doppio"

Lascia un commento