Striscia, Luca Abete smaschera un'operatrice estetica 'abusiva': "Interventi da brividi e prezzo alto"

Luca Abete, inviato di Striscia la Notizia, ha smascherato un'operatrice estetica 'abusiva' che, pur non avendo la laurea, effettuerebbe degli interventi anche pericolosi.

Nell'ultimo servizio realizzato per Striscia la Notizia, Luca Abete ha parlato di un'operatrice estetica 'abusiva', che effettuerebbe interventi, i quali possono essere effettuati soltanto da medici esperti, pur non avendo una laurea in Medicina e una specializzazione in Chirurgia estetica. 'Lady botox', come l'ha definita Abete, è una donna che propone un'unica soluzione per alleviare le rughe e per donare un aspetto 'liscio' alla pelle: l'iniezione di botulino, o botox. Il botox è un farmaco a base di tossina botulinica, capace di inibire il movimento dei muscoli responsabili della formazione delle rughe. Dona, così, un aspetto liscio alla pelle, anche se solo in via temporanea.

L'operatrice, interpellata dalla sua cliente, che, in realtà, era una collaboratrice di Luca Abete, ha ammesso che il botox fa male. "Sai che fa male, blocca il muscolo, ma è l'unica sostanza", ha detto la donna che, per un'iniezione, prende circa 300-350 euro. Abete ha spiegato, altresì, che il botox è consentito soltanto a medici e, soprattutto, è limitato solo alla parte superiore del viso. Secondo quanto spiegato da Abete, infatti, la donna proporrebbe iniezioni di botox sull'intero viso, e non solo. "Abbiamo rintracciato prove, anche, di iniezioni sui glutei, perforati da siringoni, mentre la nostra finta dottoressa, in camice bianco, insegna a un'apprendista che filma con il cellulare", ha spiegato l'inviato.

Striscia la Notizia: Luca Abete smaschera un'operatrice estetica abusiva, ecco cosa ha scoperto

"Intasca denaro come se fosse un medico, pur non essendolo, e si avventura in interventi da brividi", ha detto Abete. Inoltre, ha rivelato l'inviato, la donna proporrebbe anche interventi per risolvere il problema della calvizie maschile. "Una seduta non ti fa niente, minimo quattro sedute, in un periodo di due settimane", ha detto la donna alla sua paziente. Dopo aver raccolto tutte queste prove, Abete si è recato dalla finta dottoressa, chiedendo spiegazioni.

botulino-botox-iniezione-luca-abete-striscia-la-notizia
Paziente si sottopone a un'iniezione di botulino. (Fonte: Striscia la Notizia - Canale 5 - Mediaset).

La donna, di origini non italiane, ha negato di fare questo tipo di interventi, ammettendo che non si possono fare, senza una laurea e una specializzazione. A questo punto, l'inviato le ha parlato dei video dei suoi interventi, e lei ha chiesto all'inviato chi fosse e di mostrarle i suoi documenti. La donna ha continuato a negare di svolgere questo tipo di operazioni, nonostante le prove di Abete dicessero il contrario. Secondo quanto detto da Abete, l'operatrice, altresì, proporrebbe dei 'fili di trazione', una tecnica sottocutanea, sempre di tipo medico. A un certo punto, la donna si è arrabbiata, e ha insultato l'inviato, andandosene. La raccomandazione da fare, naturalmente, è quella di affidarsi sempre a dei medici che operano in maniera regolare e non abusiva.

LEGGI ANCHE>>>Striscia, Riccardo Trombetta mostra la pista ciclabile più pericolosa di Roma: il servizio sconvolgente

Lascia un commento