Il Volo - Tutti per Uno, lo show Mediaset scatena un'unica (ma pesante) critica: "Questa scelta è sbagliatissima"

Lo spettacolo de Il Volo - Tutti per Uno, in onda ieri sera su Canale 5, ha illuminato l'Arena di Verona in una serata indimenticabile, regalando al pubblico un'esperienza musicale senza precedenti. Martedì 14 maggio 2024 è stata una data da segnare in rosso sui calendari degli appassionati di musica di tutto il mondo, poiché ha segnato l'inizio di una serie di tre eventi carichi di emozioni, talento e sorprese. Eppure una scelta per i fan sarebbe stata sbagliatissima.

Con la grazia e l'eleganza che li contraddistinguono, Piero Barone, Gianluca Ginoble e Ignazio Boschetto ieri su Canale 5 hanno tenuto le redini di uno spettacolo - Il Volo - Tutti per Uno, che ha catturato l'attenzione di milioni di spettatori, sia presenti fisicamente nell'arena che davanti ai loro schermi televisivi. La scelta dell'Arena di Verona come location per celebrare i loro primi 15 anni di carriera è stata un omaggio alla grandezza della loro arte e al calore del loro pubblico.

Trasmesso in prima serata dall'ammiraglia Mediaset, lo spettacolo ha incantato il pubblico con una combinazione irresistibile di successi del passato e nuove emozionanti proposte. Non solo un concerto, ma un viaggio attraverso la carriera di Il Volo, dalle prime note agli ultimi successi, culminando con la presentazione del loro ultimo album di inediti, "Ad Astra". Accanto ai tre ragazzi, il palco è stato arricchito dalla presenza di ospiti d'eccezione, che hanno contribuito a rendere ancora più speciale ogni momento dello spettacolo. Eppure, qualcuno potrebbe non essere piaciuto fino in fondo.

Il Volo - Tutti per Uno, chi non ha convinto nel programma di Canale 5: "Troppi gorgheggi!"

La talentuosa Giorgia ha condiviso il microfono con Piero, Gianluca e Ignazio, regalando al pubblico delle performance indimenticabili. Tra gli ospiti della serata inaugurale figuravano nomi illustri come Claudio Baglioni, Francesco De Gregori, Alessandra Amoroso, Roberto Vecchioni, Gaetano Curreri, Mara Sattei e Giorgio Panariello, che hanno saputo regalare emozioni uniche al pubblico presente e a quello a casa. Tuttavia, anche in mezzo a tanta bellezza e talento, non sono mancate le polemiche.

Un momento particolarmente discusso è stato l'esibizione di Piero Barone e Giorgia nel brano "Miserere". Su Twitter/X, alcuni spettatori hanno espresso il loro dissenso riguardo alla scelta del pezzo e all'esecuzione, ritenendo che il brano richiedesse voci maschili e che la performance della cantante non fosse all'altezza delle aspettative. "Giorgia bravissima e per carità niente da dire, ma Miserere va cantata da 2 voci maschili mi dispiace #TuttiPerUno", "E senza gorgheggi", "Miserere a #TuttiPerUno... Quanto mi manca Zucchero! Giorgia non ce la fa e ...gorgheggia! Piero fantastico", "Scelta del pezzo sbagliatissima. Urlare e gorgheggiare Zucchero non si può", "Zucchero è sussurro, carezza di note, passione! Inimitabile".

Il Volo - Tutti per Uno
Commenti su Twitter/X

Nonostante le critiche, la serata è stata un trionfo indiscusso per Il Volo e per tutti coloro che hanno contribuito a rendere possibile questo spettacolo memorabile. Con ancora due serate davanti, non vediamo l'ora di essere trasportati ancora una volta dalle straordinarie voci e dalla magia de Il Volo all'Arena di Verona.

LEGGI ANCHE: Il Clandestino, polemica social per l'ultima puntata della fiction Rai con Edoardo Leo: "Serie stupenda, ma col finale troppo..."

Lascia un commento