Striscia, Marco Camisani Calzolari mette in guardia da una truffa pericolosissima: "Sfruttano una collaborazione reale, ma è un inganno"

Marco Camisani Calzolari torna a parlare di frodi online per Striscia la Notizia: nell'ultimo servizio, realizzato per il tg satirico ideato da Antonio Ricci ha smascherato una truffa pericolosissima: e, cioè, l'inganno di una finta mail di una nota catena di supermercati, e poi ha parlato di una pericolosa lotteria online, che in realtà non esiste.

Nel corso della puntata di ieri sera di Striscia la Notizia, è stato trasmesso anche un servizio di Marco Camisani Calzolari. Il noto inviato del tg satirico, ideato da Antonio Ricci, ha presentato le truffe digitali più recenti e pericolose, e ha spiegato come riconoscerle e cosa fare per evitare di cadere nell'inganno. Negli ultimi anni, le truffe online stanno diventando sempre più difficili da riconoscere: non ci sono più messaggi sgrammaticati e inverosimili, ma le e-mail, gli sms o i messaggi via app sono sempre più verosimili e, dunque, risultano difficili da distinguere.

Un chiaro esempio di quanto appena detto, è la pericolosissima truffa della finta offerta della nota catena di supermercati Lidl. Un'offerta che, in realtà, non è promossa e non c'entra nulla con la nota catena di negozi, ma che si presenta esattamente come se lo fosse. Calzolari ha, infatti, ricevuto delle segnalazioni riguardanti una e-mail, in cui si invitano i destinatari a richiedere una ricompensa di un set da tre pezzi di una marca di attrezzi.

Striscia la Notizia: il servizio di Marco Camisani Calzolari sulla pericolosissima truffa della finta offerta Lidl...e non solo

La particolarità di questa truffa, è che sfrutta una reale collaborazione tra le due aziende, Lidl e quella che distribuisce gli attrezzi di cui sopra. Pertanto, spiega Calzolari, se andiamo sul sito Lidl, troviamo riferimenti simili. Questo potrebbe confondere tutti. Cliccando sul link della mail, però, si accede a un sito clone, in cui verrà chiesto di pagare dei costi di spedizione. Facendo così, però, il regalo non arriverà mai, e si potrebbero perdere soldi e dati importanti. Il consiglio dato da Calzolari è quello di non cliccare mai su questi link, se non ci ricordiamo di aver preso parte a un'estrazione o a una sfida a premi. In ogni caso, poi, invece di cliccare sul link, è sempre conveniente contattare prima l'azienda in questione, per avere conferma di aver vinto davvero qualcosa.

striscia-la-notizia-lidl-marco-camisani-calzolari-truffa-pericolosissima
La finta mail di Lidl. (Fonte: Striscia la Notizia - Canale 5 - Mediaset).

Ma non è finita qui. Marco Camisani Calzolari ha presentato, infatti, anche un'altra truffa. Negli ultimi tempi, diverse persone stanno ricevendo degli sms, in cui si fa riferimento ai vincitori di un'estrazione mensile. Tra i tre nomi, c'è anche il nome del destinatario del messaggio, insieme a un link sul quale cliccare, per ottenere il fantomatico premio. Nonostante sia scritto il nome reale del possessore del cellulare, si tratta di una frode. Cliccando sul link, infatti, si chiede al 'fortunato vincitore' di versare due euro per le spese di spedizione. Inserendo i propri dati personali, e i dati della propria carta di credito, si diventerà vittime della truffa. Si rischierà, infatti, di perdere importanti informazioni personali, e anche i propri soldi. Non cliccate, dunque, mai su questi link e, soprattutto, non inserite i vostri dati personali e i dati della vostra carta di credito.

LEGGI ANCHE>>>Striscia, Luca Abete smaschera un'operatrice estetica 'abusiva': "Interventi da brividi e prezzo alto"

Lascia un commento