MotoGP, Marc Márquez ha le idee chiare: "Ecco la moto che voglio nel 2025"

Jorge Martín ha espresso chiaramente le sue intenzioni per la stagione 2025 del Mondiale di MotoGP, ma Marc Márquez non ne aveva ancora parlato...sinora: ecco cosa ha detto il sei volte campione mondiale della classe regina del Motomondiale.

La stagione 2024 del Motomondiale procede, ma, in questo momento, è ancora troppo presto per fare i pronostici sul possibile vincitore. Nonostante il pilota del team Prima Pramac, Jorge Martín, mantenga, al momento, un vantaggio notevole sul secondo classificato, e cioè di ben 38 punti, mancano ancora troppi Gran Premi per poterlo considerare il pilota favorito. Oltre a lui, infatti, ci sono, sicuramente, almeno il campione del mondo in carica, Francesco Bagnaia, il suo compagno di squadra, Enea Bastianini, e Marc Márquez, pilota del team Gresini. Si aggiungono, a questi ultimi, anche Pedro Acosta e Maverick Viñales, rispettivamente piloti GasGas / KTM e Aprilia.

Oltre al possibile vincitore della stagione 2024, c'è anche un altro argomento, di cui si sta parlando moltissimo nelle ultime settimane. L'argomento in questione riguarda la formazione del team ufficiale Ducati dell'anno prossimo. Come è noto, infatti, il contratto di Enea Bastianini non è stato ancora rinnovato, e il suo posto nel team factory italiano è minacciato da almeno due piloti. I piloti in questione sono Jorge Martín e Marc Márquez. Il primo ha, da tempo, manifestato le sue intenzioni: lo scopo dell'attuale primo pilota in classifica, infatti, è quello di diventare il pilota di punta di un team ufficiale. Qualora non verrà scelto come compagno di squadra di Bagnaia, ha sottolineato più volte, cercherà un altro team ufficiale, a questo punto non nella scuderia Ducati. Ma quali sono gli obiettivi, invece, del sei volte campione del mondo di MotoGP?

MotoGP: Marc Márquez parla dei suoi obiettivi per il 2025

Marc Márquez non si era ancora espresso in maniera chiara sui suoi obiettivi per la prossima stagione, fino ad ora. In un video, pubblicato sulla pagina Twitter - X ufficiale della MotoGP, il pilota spagnolo ha parlato in maniera piuttosto chiara dei suoi obiettivi per la prossima stagione. In un perfetto italiano, il membro del team Gresini ha parlato, prima di tutto, della sua decisione di guidare una moto Ducati per quest'anno. "Quando ho preso questa decisione, sapevo che la Ducati era la moto più forte. [...] Volevo vedere cos'era capace di fare. Avevo dubbi su di me, non sapevo se ero ancora competitivo o meno, ma con la moto migliore ho capito che sono ancora competitivo", ha spiegato il pilota.

Dopo il suo ultimo podio, al termine del Gran Premio di Francia, il trentunenne di Cervera ha avuto la conferma di essere ancora competitivo e, per questo motivo, ha aggiornato i suoi obiettivi. "Ora che ho capito di essere competitivo, logicamente per il prossimo anno voglio cercare di avere la moto più recente, per poter lottare per vincere il Mondiale", ha spiegato il pilota spagnolo.

Un ipotetico scenario per l'anno prossimo

A differenza di Martín, dunque, Márquez non ha detto di voler necessariamente passare nel team ufficiale Ducati, ma che mira soltanto ad avere la moto più recente e potente, indipendentemente dal colore del team e dal marchio del veicolo. Ricordiamo che, oltre al team ufficiale Ducati, anche i piloti del team Pramac dispongono della moto più recente e potente. Per questo motivo, dunque, emerge un nuovo, interessante scenario sul 2025: in base a quanto detto dal sei volte campione mondiale di MotoGP, se Martín passasse al team ufficiale Ducati, Márquez potrebbe prendere il suo posto nel team Pramac. Succederà davvero questo? Lo scopriremo presto!

motogp-marc-marquez-ducati-gresini-vittoria
Márquez ottiene il secondo posto al Gran Premio di Francia. (Fonte: Twitter - X - MotoGP).

LEGGI ANCHE>>>Internazionali d'Italia, Aryna Sabalenka fa impazzire il pubblico: "Vincere qui è il mio sogno e vi spiego perché"

Lascia un commento