Costruisce una casetta per un gatto randagio, pochi giorni dopo succede qualcosa di meraviglioso

Un uomo ha costruito una casetta per ospitare un gatto randagio che spesso faceva visita al suo giardino. Come si suol dire, il bene genera bene e pochi giorni dopo quel gesto altruista ha migliorato la vita non solo a quell'esemplare.

Gli italiani amano i gatti. Secondo un rapporto del Censis, a fine 2022 ne risultavano 7.5 milioni, numero leggermente superiore a quello dei cani, fermi a 7 milioni di esemplari. Chiaramente si parla dei gatti regolarmente registrati, mentre contare anche quelli randagi è pressoché impossibile. Molti italiani non adottano un gatto, ma fanno comunque la loro parte per aiutare quelli randagi. Non è raro vedere persone comuni acquistare scatolette o mangime per gatti e lasciare il cibo negli angoli delle città dove ci sono piccole e grandi colonie di randagi.

Un uomo di nome Barna ha raccontato al popolare canale YouTube 'The Dodo' la sua storia. In vista dell'arrivo dell'inverno, infatti, ha costruito una piccola casa per un gatto randagio che aveva iniziato a sfamare. Il felino passava spesso nel giardino di casa sua e ha attirato la sua attenzione. Da maschio diffidente, per i primi due o tre giorni, non ha toccato il cibo offerto da Barna, ma ben presto ha capito che era sicuro e ha ringraziato il cielo per quel dono inatteso. Barna, consapevole che il gatto molto difficilmente sarebbe andato a vivere a casa sua, gliene ha costruita una esterna, per tenerlo al riparo dal freddo e dalle piogge invernali.

Uomo costruisce una casetta per un gatto randagio, pochi giorni dopo succede qualcosa di bellissimo

"Mi piace costruire oggetti. Per Domino ho creato una casetta con tanto di cuscinetto riscaldato, cuscini, una luce e perfino una porta di emergenza!". Chiaramente, all'interno, ha messo anche una videocamera per controllare i suoi movimenti. La prima sera, Domino ha subito approfittato di quella casetta e ci ha dormito dentro: "Credo sia stato il sonno migliore della sua vita", ha dichiarato Barna. Ma pochi giorni dopo, è successo qualcosa di meraviglioso. Domino ha portato la sua fidanzata, un esemplare quasi identico a lui, con il pelo interamente nero (Domino ha qualche macchia bianca).

La prima notte del gatto randagio dentro la casetta
La prima notte del gatto randagio dentro la casetta

Con il passare dei giorni, sono arrivati altri "quattro o cinque gatti" a dire dell'uomo, in particolar modo nelle notte in cui pioveva a dirotto. Per questo, Barna ha costruito una seconda casa, leggermente più grande (a due piani!) in modo da poter ospitare altri esemplari. "Ho avuto un impatto positivo sulle loro vite e questa è una soddisfazione enorme. Loro mi aiutano a tenere i topi lontani. Guadagniamo entrambi". Nei commenti al video originale, che in 10 giorni ha già superato le 500.000 visualizzazioni, molti hanno ringraziato Barna per il gesto di enorme altruismo, per aver speso tempo e soldi per migliorare le condizioni di vita di alcuni gatti randagi.

LEGGI ANCHE: Gatto provoca un incendio in casa: "Danni per oltre 10.000€", come ha fatto

Lascia un commento