Paesi Bassi, spuntano distributori gratuiti di crema solare nei parchi: il motivo (serio)

Nei Paesi Bassi, da alcuni mesi, è facile trovare distributori gratuiti di crema solare nei parchi e altre zone pubbliche. L'iniziativa è governativa e il motivo che c'è dietro è piuttosto serio.

Se escludiamo poche giornate tra aprile e maggio, sul Nord e sul Centro Italia finora il caldo estivo non si è ancora fatto sentire. Diverso il discorso nelle regioni meridionali, dove le temperature massime hanno superato più volte i 30 gradi negli ultimi 50 giorni. Migliaia di italiani si sono già concessi il primo bagno e c'è chi è già in doppia cifra. Sebbene a maggio il sole picchi forte, è a partire da giugno che i raggi solari saranno ancora più nocivi nelle ore di punta e, per evitare scottature e proteggere la pelle, sarà necessario applicare la crema solare.

Nelle giornate assolate, è importante applicare la crema solare
Nelle giornate assolate, è importante applicare la crema solare

Ce lo dicono i dermatologi: chiunque trascorra almeno un'ora al giorno sotto il sole, è tenuto a indossare la crema, soprattutto se ha una carnagione chiara. Questo strumento aiuta a prevenire scottature nel breve termine e malattie più gravi nel lungo termine. L'importanza della crema solare è talmente grande che, nei Paesi Bassi, dall'estate del 2023, questa viene fornita gratuitamente a chiunque. Nei parchi e in altre zone dove gli olandesi (e i turisti) prendono il sole, esistono distributori di un notissimo marchio da cui attingere senza pagare. L'iniziativa, dopo l'ottimo riscontro del 2023, è stata ripetuta nel 2024, in concomitanza con le prime giornate di caldo sui Paesi Bassi.

Paesi Bassi, crema solare distribuita gratuitamente dal Governo: il motivo

Un video è diventato virale su Twitter/X e mostra una famiglia di musulmani (la donna indossa il velo) che usa la crema solare messa a disposizione dal Governo. Il funzionamento è simile ai dispenser del sapone. Basta tenere la mano tesa e un sensore farà cadere una piccola quantità di liquido, che la persona potrà spalmare sul corpo. Chiaramente, per chi non è in costume o in abiti succinti, basterà farlo sul viso e le braccia. Tuttavia c'è anche chi prende il sole indossando pochi indumenti e, in tal caso, ha bisogno di molta più crema solare.

 

Cosa c'è dietro questa iniziativa? I Paesi Bassi sono uno dei paesi europei con le percentuali più alte di cancro alla pelle tra i propri cittadini. Il Governo, in un'iniziativa di prevenzione, ha pensato bene di distribuire gratutiamente crema solare, con lo scopo di limitare il problema. Il cittadino medio, oltre a usufruirne senza pagare, ne capirà l'importanza e, probabilmente, acquisterà il prodotto per il futuro. A molti piace essere abbronzati, ma trascorrere giornate intere sotto il sole ci fa soffrire anche le conseguenze negative. Basta applicare la crema solare per ridurre non poco i rischi di tale esposizione.

LEGGI ANCHE: Studentessa Erasmus va in Olanda e mostra la casa: "La doccia è in cucina"

Lascia un commento