"Sono fuggita durante un colloquio di lavoro: una delle dirigenti mi ha fatto una domanda irrispettosa"

Una ragazza ha ammesso di essere letteralmente "fuggita" da un colloquio di lavoro. Tutta colpa di una domanda "fuori luogo" da parte di una delle dirigenti.

Ogni giorno, nel mondo, decine di migliaia di persone si mettono alla ricerca di lavoro. C'è chi si è appena laureato, chi vuole cambiare aria e chi torna sul mercato dopo anni di inattività. Molti di loro, prima di sostenere un colloquio, guardano video di sedicenti esperti di lavoro, che suggeriscono cosa fare e cosa non fare per dare una buona impressione. Com'è ovvio, alcuni colloqui hanno esito positivo e altri negativo. Alcuni, però, finiscono improvvisamente, per di più con la fuga della candidata. Questo è quanto sostiene sia successo una ragazza di 23 anni.

Madison, giovane tiktoker americana, è una delle tante persone alla ricerca di un lavoro negli Stati Uniti. In questa fase della sua vita, sta cercando un impiego come cameriera. Per questo, dopo aver risposto all'annuncio di un ristorante, è stata contattata per un colloquio in persona. Essendo un lavoro a contatto con il pubblico, i dirigenti dell'impresa (a quanto pare una catena di ristoranti) volevano testare le sue skills sociali. La ragazza si è presentata al luogo e all'orario concordato e il colloquio ha avuto inizio. Nulla lasciava presagire cosa sarebbe accaduto di lì a pochi minuti.

La 23enne fuggita da un colloquio di lavoro per una domanda "fuori luogo"

A un certo punto del colloquio, una delle dirigenti le dice: "Sto per farti una domanda particolare". Mandy ammette: "Nel mio cervello, credevo che mi avrebbe chiesto qualcosa di formale, legato al lavoro. Mi sbagliavo". La domanda, in realtà, è stata: "Che problema hai ai denti? Cosa ti è successo?". Maddy, sconvolta per la domanda, si è presa un secondo per pensare e ha ribattuto: "Sono così perché i miei genitori non avevano abbastanza soldi per pagarmi il dentista quando ero bambina". Pochi secondi più tardi, la dirigente si è alzata per "andare a prendere qualcosa" dal suo ufficio.

La 23enne racconta così di essere fuggita da un colloquio di lavoro a seguito di una domanda sui suoi denti.
La 23enne racconta così di essere fuggita da un colloquio di lavoro a seguito di una domanda sui suoi denti.

In quel preciso istante, la tiktoker si è alzata a sua volta ed è fuggita via, senza avvisare nessuno e - chiaramente - senza fare ritorno. Nei commenti, l'autrice del video ha aggiunto: "Mi dispiace, ma è stata la domanda più irrispettosa che abbia mai ricevuto in un colloquio di lavoro". Come prevedibile, decine di utenti di TikTok hanno espresso la loro solidarietà dopo quanto successo. "Ti sono vicina. La gente sa essere molto cattiva", scrive uno di loro. Un altro commenta: "Se al ristorante mancano così di rispetto al prossimo, allora hai fatto bene a fuggire!" Per la legge americana, è illegale fare domande "discriminatorie" durante i colloqui di lavoro. Si intende domande sulla razza, la nazionalità, la religione e altri argomenti non strettamente legati al lavoro. Per soddisfare i curiosi, la giovane ha poi postato un video mostrando i suoi denti, che non sembrano avere nulla di 'strano':

@madisonlbeard

Replying to @✨️Nicky b.✨️ 😭😭

♬ original sound - Maddy B

LEGGI ANCHE: Donna sostiene un colloquio di lavoro, ma commette un errore imperdonabile: "Se fate questo, vi ritrovate in una brutta situazione"

Lascia un commento