Bambino di 2 anni diventa ricco grazie ai suoi dipinti: a quanto li vendono i genitori

Un bambino di 2 anni è già diventato ricco grazie ai suoi dipinti, che i genitori hanno venduto per lui. Alcuni sono stati venduti a dei privati, altri a dei musei. Ecco la sua storia e quanto ha guadagnato (finora) la famiglia.

Spesso sentiamo parlare di bambini prodigio. Piuttosto raro, però, è venire a conoscenza di bambini di due anni - esatto, 24 mesi o poco più - che sono pittori professionisti le cui opere vengono vendute a migliaia di euro. Eppure è così. Il protagonista della storia odierna è Laurent Schwarz, bambino tedesco che da poco ha compiuto due anni. Essendo veramente giovanissimo, la sua bravura è venuta fuori pochi mesi fa. Lo scorso autunno, il bambino era in vacanza con i genitori e la famiglia soggiornava presso un resort. In una stanza dedicata alle attività per bambini, Laurent impiegava ore e ore a dipingere e i genitori facevano fatica a portarlo via.

Quell'episodio ha lasciato il segno. Pochi giorni dopo essere tornati dalle vacanze, Lisa e Philipp - i nomi dei genitori dell'artista - hanno creato una stanza tutta per lui, dove farlo esercitare, acquistando tutti i materiali necessari per farlo dipingere. Sua madre, parlando dei quadri a 'The Times of London', ha dichiarato: "Sono quadri astratti. Quello che li rende unici è che dipinge figure ben visibili all'interno. Le persone li osservano, ce lo fanno notare e questo li rende popolari". Com'è facilmente immaginabile, il bambino disegna figure come dinosauri, cavalli e animali. Altro dettaglio fondamentale riguarda le tonalità: "Mio figlio adora i colori accesi. Il marrone a altri colori scuri non gli interessano. Ha le idee molto chiare, è proprio il caso di dirlo".

Bambino prodigio di 2 anni diventa già ricco grazie ai suoi dipinti

La sua popolarità è aumentata grazie a Instagram. L'account @laurents.art, nato da poco, ha già 30.000 follower. Cosa ancora più importante è che il successo è arrivato anche offline. "Ad aprile i suoi quadri sono stati esposti alla fiera più importante dell'arte moderna tedesca: ART MUC a Monaco di Bavira. Tutti i quadri esposti sono stati venduti, ad acquirenti da tutto il mondo". Non sono dipinti economici: secondo i presenti, il più caro è stato venduto a 6.000€, altri tra i 4.500 e i 5.000€. Presto il bambino potrebbe uscire dall'Europa, dato che ha ricevuto richieste anche da alcuni musei di New York.

Il dipinto 'Elephant', realizzato dal bambino di due anni, è stato venduto a 6.000 €.
Il dipinto 'Elephant', realizzato dal bambino di due anni, è stato venduto a 6.000 €.

I genitori assicurano: "Quelli delle vendite sono soldi suoi. Tutto quello che ha incassato andrà in un conto corrente intestato a lui. Gli daremo l'accesso appena compirà 18 anni". Cosa importante: il piccolo disegna solo quando ne ha voglia ed è ispirato. "A volte non ne ha voglia, non entra nella sua stanzetta per tre o quattro settimane. Poi, improvvisamente, mi dice che ha voglia di tornare a dipingere. Quando finisce, viene da noi e ci dice: 'Lauren ha dipinto!'". Per quanto il suo sia un caso eccezionale, esistono artisti ancor più giovani. L'artista più giovane del mondo si chiama Ace-Liam Nana Sam Ankran ed è ghanese. A sei mesi aveva già creato vari dipinti. Il premio da Guinness World Record lo ha ottenuto a un anno e 152 giorni. Dei dieci dipinti realizzati, nove sono stati venduti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Laurent Schwarz (@laurents.art)

LEGGI ANCHE: "Lavoro come guida turistica da 16 anni: ecco 5 posti che devi vedere a Roma e 5 sopravvalutati"

Lascia un commento