"Ho dormito nell'hotel più antico di Las Vegas, che costa 10€ a notte: ecco com'è andata"

Uno YouTuber, insieme al fratello, ha dormito nell'hotel più antico di Las Vegas. Incredibile ma vero, soggiornare qui costa circa 10€ a notte a persona. Il content creator ha raccontato com'è andata la notte.

Chi non ci è mai stato di persona la conosce grazie ai film made in Hollywood. Las Vegas, detta anche "la città del peccato" è nella top 5 delle località statunintensi più conosciute al mondo. Molti di noi, quando pensano alla capitale del Nevada, danno per scontato che sia una meta per ricchi. Ma è davvero così? Di certo il costo della vita qui è alto, ma esistono anche hotel a prezzi veramente stracciati. Jacob Cruikshank e suo fratello Lucas hanno soggiornato in quello che è ufficialmente l'hotel più antico di Las Vegas. Il posto si chiama "Golden Gate Casino", è stato costruito nel 1906 e si trova sulla 'Freemont Street', una delle strade più famose di LV. La struttura consta di 122 stanze e 10 di queste sono speciali, perché all'interno ci sono foto di VIP - soprattutto del passato - che vi hanno soggiornato. In un cartello esposto all'esterno si legge: "In queste stanze hanno dormito operai, contadini, cantanti, ballerine, mafiosi, vacanzieri della classe media e sposi in viaggio di nozze".

I fratelli Cruikshank hanno dichiarato di aver pagato 14.40$ (circa 12€) a notte grazie a una promozione estiva. Nel 1906, la struttura aveva dieci stanze. Lo Youtuber e il fratello hanno dormito proprio in una di queste: "Questa è una delle dieci stanze originali dell'albergo, che pare fossero tra le prime della storia della città di Las Vegas". Può sembrare curioso, ma nel 1906 qui gli alberghi erano un concetto non ancora esistente. Com'è andata? "Per il prezzo che abbiamo pagato, è più che buona. Il ripostiglio ha odore di vecchio, il bagno ha delle mattonelle che sembrano davvero degli Anni '30". Anche all'ingresso c'è qualche odore 'strano': "Sembra puzza di sigarette, ma non è insopportabile. Credo che abbiano un buon sistema di ventilazione".

YouTuber dorme nell'albergo più antico di Las Vegas, pagato poco più di 10€

Dopo un giro per Las Vegas, i fratelli sono tornati in albergo. Al rientro, pur essendo notte fonda, hanno ammesso di sentire "musica ad alto volume" proveniente dall'esterno. Chiaramente, essendo una struttura costruita quasi 120 anni fa, non ha un buon sistema di insonorizzazione.

Nell'hotel più vecchio di Las Vegas, i colori del bagno sono quelli tipici degli Anni '30.
Nell'hotel più vecchio di Las Vegas, i colori del bagno sono quelli tipici degli Anni '30.

Chi ci lavora lo sa bene. "Siamo scesi alla reception e una dipendente ci ha mostrato una busta enorme di tappi per le orecchie e ce ne ha dati due a testa. Ha detto che sarà così per tutta la notte". Come la stragrande maggioranza degli hotel a Las Vegas, c'è anche un casinò, che non ha lasciato impressionato lo YouTuber né in negativo né in positivo.

I due fratelli hanno ricevuto un drink di benvenuto dall'hotel di Las Vegas.
I due fratelli hanno ricevuto un drink di benvenuto dall'hotel di Las Vegas.

La parte migliore? Il cibo. "Qui è stato inventato anche il cocktail di gamberi. Veniva venduto a 50 centesimi, oggi costa 13 dollari. È delizioso. Ne abbiamo mangiati tre a testa. Nel prezzo della camera è compreso anche un drink di benvenuto, che abbiamo bevuto in terrazza. Il cibo nel ristorante è molto buono". Giudizio definitivo? Insufficiente per quanto riguarda la stanza. "La musica è fortissima. Sono le 5 del mattino e si sentono almeno due canzone diverse esplodere dalle casse. Queste sono le situazioni che fanno impazzire la gente. Non abbiamo dormito, siamo di cattivo umore. L'hotel non è sporco, non è malmesso, ma è troppo rumoroso. Non ci tornerei, anche se ci è costato 14 dollari a notte".

LEGGI ANCHE: Quest'uomo ha perso 200 milioni di dollari nei casinò di Las Vegas: "Come mi hanno ingannato"

Lascia un commento