Sposa restituisce il regalo ricevuto al matrimonio a uno degli invitati: "Una mancanza di rispetto enorme"

Una sposa è arrivata a restituire il regalo ricevuto al proprio matrimonio da uno degli invitati. La donna invitata ha pubblicato online il messaggio con cui la sua ex amica ha definito il suo gesto una "grande mancanza di rispetto".

Si dice che i regali non vadano mai "riciclati" (rivenduti a qualcun altro), né tanto meno restituiti. Eppure, in certi casi limite, può succedere perfino questo. Su Reddit è diventato virale lo sfogo di una neo-sposa, che ha restituito a una delle persone invitate il suo regalo. A divulgare gli screen della conversazione è stata la persona invitata. La sposa le scrive: "Ciao, ho ricevuto il tuo bonifico da 100$ due giorni dopo il matrimonio. Sinceramente sono sorpresa e scioccata dal gesto, per me è una grande mancanza di rispetto", è la parte iniziale. Subito dopo ha aggiunto: "Non solo sei arrivata tardi, ma non hai portato nemmeno un pensierino. E sei la stessa che al tuo compleanno ha chiesto 225$ a testa per partecipare. L'avrei fatto anche io, se non mi fossi sposata poche settimane dopo".

E ancora: "Ricevere 100 dollari per il mio matrimonio mi è sembrato un gesto poco delicato e frutto di un ripensamento. Ti ho restituito i soldi, perché tenerli non era il caso. Ti consiglio di rivalutare le tue relazioni. Se è così che reputi le amicizie, sei davvero deludente". La destinataria del messaggio ha risposto, provando a giustificarsi. All'inizio ha spiegato di essere giunta a destinazione con due amici - una coppia - che ha fatto ritardo, dunque la prima accusa non è da attribuire a lei. Non solo: era lei a guidare e trasportare gli altri due. In merito ai soldi, l'invitata ha precisato che la sposa non si era presentata al suo compleanno, motivo per cui 100 dollari le sono sembrati "abbastanza" in quel frangente.

Sposa restituisce il regalo del matrimonio a uno degli invitati, che si giustifica così

La persona in questione è single e non beve alcolici, motivo per cui sarebbe "costata" meno alla sposa. In merito al pagamento senza un bigliettino, ha scritto: "Sul sito web c'era scritto che gli assegni erano la forma di pagamento preferita dagli sposi". A fine messaggio, l'invitata ha scritto: "Voglio molto bene sia a te che a tuo marito ed ero felicissima di partecipare al vostro matrimonio". Nonostante la sua richiesta di scuse, la sposa non le ha mai risposto e, a quanto pare, le due hanno interrotto ogni comunicazione dopo quel diverbio. La storia, piuttosto complessa e articolata, ha diviso il pubblico di Reddit.

Il messaggio con cui la donna invitata ha risposto alla sposa, che le ha restituito il regalo (100$).
Il messaggio con cui la donna invitata ha risposto alla sposa, che le ha restituito il regalo (100$).

Un utente difende la sposa: "Se al tuo compleanno chiedi 225$ a testa e al matrimonio dai 100$, non puoi fare la parte dell'offesa. E arrivare in ritardo a un matrimonio è una mancanza di rispetto: non importa di chi sia la colpa". Un altro ha provato a mediare: "Se siete davvero amiche, vi chiarirete e andrete avanti". C'è anche chi attacca entrambe: "La sposa è maleducata, ma tu che organizzi una festa di compleanno e pretendi 225$ dollari a testa per partecipare sei peggio di lei". Parlando di matrimoni, sempre su Reddit alcuni mesi fa diventò virale la storia di una 'lista di regole' parecchio discutibile.

Lascia un commento