Smartphone, è utile spegnerlo almeno una volta a settimana? Cosa bisogna fare davvero

È davvero utile spegnere lo smartphone per garantire la sicurezza del dispositivo? Un noto esperto di tutela dei consumatori risponde alla domanda, e rivela cosa bisogna davvero fare per assicurare un funzionamento corretto dello smartphone.

Negli ultimi anni, si parla molto di sicurezza dello smartphone. I 'cellulari intelligenti' stanno diventando, sempre più, parte integrante della nostra vita e, proprio per questo motivo, sono sempre più numerose le potenziali minacce che colpiscono gli smartphone. Virus, fughe di dati, truffe: sono tanti i rischi che, sfortunatamente, si trovano con l'utilizzo degli smartphone. Pochi giorni fa, i quotidiani e le riviste di gran parte dell'Europa e del mondo hanno diffuso i dati riportati nel documento Mobile Device Best Practices, e cioè le migliori pratiche per garantire la sicurezza e, in generale, un uso corretto e longevo del cellulare. A pubblicare questo documento è stata la NSA, e cioè l'Agenzia per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti.

Tra tutte le 'best practices', si è discusso, in particolare, della pratica che riguarda lo spegnimento del cellulare. Secondo quanto si legge nel documento, spegnere il cellulare almeno una volta ogni 168 ore, e cioè almeno una volta a settimana, mitigherebbe alcuni rischi. Tra questi, quello della fuoriuscita di dati importanti, causata da delle vulnerabilità alle quali potrebbe essere esposto il cellulare. Spegnendo il cellulare una volta a settimana, si ridurrebbero i rischi della fuoriuscita dei dati importanti. Ma è davvero così?

Smartphone: è davvero utile spegnerlo almeno una volta a settimana? La risposta dell'esperto

La risposta è , ma questa potrebbe non essere una soluzione davvero così efficace. A rivelarlo è Massimiliano Dona, presidente dell'Unione Nazionale dei Consumatori: il noto esperto di tutela dei consumatori ha, infatti, spiegato che, nel documento sulle buone pratiche collegate all'utilizzo dello smartphone, la NSA considera quella di spegnere il cellulare una volta a settimana una pratica solo relativamente utile. Secondo quanto spiegato da Dona, infatti, questa pratica mitigherebbe, e solo a volte, solo due rischi, sugli innumerevoli collegati all'utilizzo dello smartphone.

smartphone-aggiornare-settimana
L'aggiornamento dei software del cellulare: ecco la best practice!

Massimiliano Dona ha spiegato che la cosa più importante è tenere aggiornato il software del nostro cellulare e delle nostre app, per evitare che, da quella parte, entrino dei criminali informatici. Aggiornando i software, infatti, si rende il cellulare meno vulnerabile ai nuovi virus e ai nuovi attacchi degli hacker. Dona ha, poi, dato anche un altro, importante, suggerimento.

Il presidente dell'Unione Nazionale Consumatori suggerisce, altresì, di installare solo le app essenziali e affidabili e, comunque, sempre dagli store ufficiali, e non su altri siti, poco attendibili. A proposito di smartphone, rcentemente, Massimiliano Dona ha anche rivelato se lo smartphone ascolta veramente ciò che diciamo: per la risposta, cliccate qui.

Lascia un commento