Vongole, numerosi lotti ritirati per un rischio chimico: i dettagli e i pericoli per la salute

È stato recentemente annunciato il richiamo di numerose confezioni di vongole e arselle dal mercato: i lotti sono stati ritirati per un rischio chimico. Scopriamo di cosa si tratta.

Il Ministero della Salute ha reso noto il richiamo di diversi lotti di vongole e arselle cuore per un rischio chimico. Il rischio chimico viene annunciato ogni qual volta si rende nota la presenza di una sostanza di natura chimica, non citata sull'etichetta o proibita. In particolare, i richiami sono avvenuti per la possibile presenza delle biotossine lipofiliche, in alcune delle confezioni dei lotti ritirati. A contatto con l'organismo umano, le biotossine lipofiliche possono causare sintomi di vario genere, collegati a una sindrome dalla natura gastrointestinale. All'assunzione delle vongole ritirate, dunque, potrebbero manifestarsi sintomi come la nausea, il vomito o la diarrea.

Già venerdì scorso, il Ministero della Salute aveva annunciato il richiamo di diversi lotti di vongole e frutti di mare per un motivo simile. Continuano, dunque, i richiami di questi prodotti. Nei prossimi paragrafi, vi forniremo tutte le informazioni sui richiami di entrambi i prodotti ritirati, in maniera dettagliata. Recentemente, inoltre, abbiamo riportato i dettagli sul richiamo di alcune bevande, questa volta per un rischio microbiologico: per tutti i dettagli, cliccate qui.

Vongole, lotti ritirati per un rischio chimico: tutti i dettagli sul richiamo

Arselle Cuore - Vongole veraci Marceddi'

Il marchio del prodotto è Arselle Cuore - Vongole veraci Marceddi. La denominazione di vendita è 'Arselle Cuore - Vongole veraci Marceddi'', mentre il nome o la ragione sociale dell'OSA - Operatore del Settore alimentare a nome del quale il prodotto è commercializzato è 'Consorzio Cooperative riunite della pesca "Marceddi"'. Il nome del produttore è 'Consorzio cooperative riunite della pesca "Marceddi"'. Il marchio di identificazione dello stabilimento / del produttore, invece, è IT2432, mentre lo stabilimento è sito ad Arborea, in provincia di Oristano, ed esattamente in Località Corru S'Ittiri, Strada a Mare 11, 09092.

vongole-veraci-lotti-ritirati-ministero-della-salute-rischio-chimico
Il richiamo dei lotti di vongole veraci. (Fonte: Ministero della Salute).

Le unità di vendita sono sacchetti dal peso di un chilogrammo, all'interno di confezioni del peso di tre o cinque chili. I numeri dei lotti ritirati sono i seguenti: L29052024A, L29052024B, L30052024A, L30052024B, L31052024A, L31052024B, L01/06/2024A, L01/06/2024B, L03/06/2024A, L03/06/2024B, L04/06/2024A e L04/06/2024B. Il motivo del richiamo, come preannunciato, è che i molluschi bivalvi non sono conformi, a causa della presenza di biotossine lipofiliche, presenti nelle alghe marine. L'avvertenza è che gli eventuali molluschi in giacenza devono essere consegnate presso lo stabilimento di produzione.

Cirdu - Arselle Cuore

Il secondo richiamo riguarda le Arselle cuore a marchio Cirdu. Il nome o la ragione sociale dell'OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato è Itticom srl. Il marchio di identificazione dello stabilimento / del produttore è ITT6H1V. Il nome del produttore è 'Cooperativa Pescatori La Sulcitana', mentre lo stabilimento è sito nella località Stagno Cirdu Sant'Antioco. Il peso dell'unità di vendita è di 30 chilogrammi.

vongole-veraci-arselle-lotti-ritirati-ministero-della-salute
Il richiamo del lotto di arselle. (Fonte: Ministero della Salute).

Il numero del lotto di produzione ritirato è 0CRM20240531. Anche in questo caso, il lotto è stato ritirato per un possibile rischio chimico e, in particolare, per la possibile presenza di biotossine lipofiliche. Gli operatori avvisano i consumatori di non consumare il prodotto, e di consegnarlo all'autorità sanitaria competente per territorio.

Lascia un commento