ATP Stoccarda, partita difficile per Lorenzo Musetti: "Resa particolarmente spiacevole", finale inaspettato

Lorenzo Musetti ha vinto il suo primo match dell'edizione 2024 del torneo ATP 250 di Stoccarda, ma la vittoria non è stata per nulla facile. Ecco cosa è successo, il finale inaspettato e il particolare commento del cronista ufficiale alla fine del match.

Domenica scorsa si è concluso uno dei tornei di tennis più importanti dell'anno. Parliamo, naturalmente, dell'Open di Francia, che si tiene allo Stadio Roland-Garros di Parigi. L'edizione del 2024 è stata decisamente importante, per tanti motivi differenti, e lo è stata in maniera particolare per l'Italia. Al termine del torneo, infatti, Jannik Sinner è diventato il primo tennista italiano a conquistare il primo posto nel ranking internazionale ATP, superando il suo stesso record, di unico tennista italiano ad arrivare secondo nello stesso ranking.

Non solo: per la prima volta, nella storia del Roland-Garros, almeno un tennista italiano è riuscito a qualificarsi alle semifinali di tutti e quattro i tornei principali, singolari e doppi. Inoltre, indipendentemente dagli italiani, Carlos Alcaraz è diventato il tennista più giovane a essere riuscito a vincere tre tornei Slam su tre superfici diverse. Ora, però, il torneo è finito, e nuove competizioni attendono i tennisti più forti al mondo. Una di queste è il torneo ATP 250 di Stoccarda. Allo Stoccarda Open, che ha ufficialmente inaugurato la stagione dell'erba per i tennisti uomini, prendono parte anche diversi italiani. Tra questi, c'è anche Lorenzo Musetti.

ATP Stoccarda, debutto complicato per Lorenzo Musetti: cosa è successo nel corso del match

Dopo essere stato battuto al terzo turno dell'Open di Francia, da Novak Djokovic, il trentesimo tennista al mondo è tornato a giocare sul campo del Tennis Club Weissenhof di Stoccarda, dove ha incontrato il francese Giovanni Mpetshi Perricard. Nonostante la differenza di ranking di ben 36 posizioni, battere l'avversario non è stato per nulla facile, per il tennista italiano. Il ventenne di Lione ha, infatti, dato il meglio di sé, giocando un ottimo match. Un match terminato con un punteggio alquanto particolare: 7-6, 7-6 (11-9, 11-9).

Entrambi i set sono, dunque, terminati al tie-break, che in entrambi i casi è durato davvero parecchio, fino a far durare il match per più di due ore. E non finisce qui: Musetti è riuscito a vincere dopo aver perso la bellezza di sette match point. All'ottavo match point, finalmente il tennista è riuscito a battere l'avversario francese. Come si vede nel video, pubblicato sulla pagina Twitter - X di Tennis TV, Musetti ha tirato un grande sospiro di sollievo, quando è riuscito, finalmente, a segnare il match point.

Un finale inatteso e gli altri match del giorno

Il finale è stato, dunque, inaspettato, perché il match si è protratto per molto più tempo di quanto ci si aspettasse, ed è arrivato dopo l'ottavo match point. Il commento del cronista non si è fatto attendere, ed è stato decisamente particolare: "Non una grande vittoria per Lorenzo Musetti. La vita è stata resa particolarmente spiacevole per l'italiano, per più di due ore".

atp-stoccarda-open-tennis-lorenzo-musetti-matteo-berrettini
Matteo Berrettini torna a giocare. (Fonte: Tennis TV - Twitter - X).

Per fortuna, però, alla fine Musetti ha vinto, ed è riuscito ad accedere agli ottavi di finale. Per la giornata di oggi, inoltre, sono previsti i match di Matteo Berrettini, che torna a giocare a due mesi dalla sconfitta al Masters 1000 di Monte Carlo, e di Flavio Cobolli, sempre a Stoccarda. Stefano Napolitano, invece, è stato battuto da Adrian Mannarino ai sedicesimi di finale del torneo singolare del Rosmalen Open, a 's-Hertogenbosch, e oggi esordirà, nel doppio, insieme a Luca Nardi.

Lascia un commento