"Sono un cardiochirurgo: ci sono 4 cibi e bevande che evito e dovresti farlo anche tu"

Un cardiochirurgo ha elencato 4 cibi e bevande che lui evita e che dovrebbe evitare anche chi vuole seguire i consigli di un esperto. Ecco la lista e i consigli del medico su come rimpiazzare tali alimenti.

"Siamo quello che mangiamo" è un assunto che circola da secoli e che corrisponde al vero. Ecco perché bisogna prestare la massima attenzione - soprattutto dopo una certa età - a cosa si immette nell'organismo. Su TikTok è diventato virale il video di un cardiochirurgo di nome Jeremy London. Come altri colleghi, nel tempo libero pubblica video con i quali dispensa consigl ai propri follower. Jeremy London sostiene di aver eliminato dalla propria alimentazione quattro cibi e bevande e consiglia a chi voglia evitare di soffrire di problemi di cuore di fare lo stesso. Il video ha 1.5 milioni di visualizzazioni e si intitola "4 cibi che da medico io evito assolutamente".

In quanto cardiochirurgo, il tiktoker evita 4 cibi e bevande "dannosi".
In quanto cardiochirurgo, il tiktoker evita 4 cibi e bevande "dannosi".

Al primo posto c'è il cibo da fast food. Com'è noto, la traduzione letterale in italiano è "cibo veloce". Il dottor London, in inglese, sostiene che a suo avviso è "edible food product", ovvero "prodotti alimentari commestibili". "Non è nemmeno vero cibo", assicura. Il medico fa notare come questi cibi, solitamente, abbiano "calorie molto alte", a fronte di proprietà nutritive "quasi nulle". "I cibi da fast food contengono zucchero e sale extra, ma anche dolcificanti, sostanze chimiche coloranti e altre potenzialmente pericolose". Lui assicura di non entrare in un fast food da "decenni" perché il consumo frequente di questi alimenti altamente calorici e grassi può causare malattie cardiocircolatorie.

Cardiochirurgo elenca 4 cibi e bevande da evitare

Al secondo posto c'è una bevanda che si trova in praticamente tutti i fast food del mondo: le cosidette soda. E la 'cattiva' notizia è che il medico sconsiglia anche quelle 'dietetiche'. London non usa mezzi termini: "Le bevande zuccherate e gassate sono morte liquida". Il medico cita studi scientifici secondo cui il consumo frequente di bevande ultra zuccherate causa obesità, diabete, colesterolo, pressione sanguigna alta e problemi cardiaci. Secondo alcune ricerche, le bevande gassate 'dietetiche' mandano il tilt il metabolismo degli esseri umani, provocando appetito fuori orario.

Completano la lista altre due bevande: latte vaccino e alcol. "Siamo gli unici mammiferi che bevono latte dopo l'infanzia e beviamo quello proveniente da una specie diversa dalla nostra. Pensateci". Va detto, a onor del vero, che il latte "intero" è stato effettivamente giudicato poco nutriente da molti esperti nutrizionisti, ma quello scremato o parzialmente scremato aumenta l'apporto del cosiddetto colesterolo buono. Chiudiamo con l'alcol. London non ne beve neanche una goccia: "È una bevanda tossica, per ogni singola cellula del nostro corpo. Anche il consumo moderato o occasionale è dannoso. Se vuoi migliorare la salute, smetti di avvelenarti con l'alcol". Il consiglio che dà è di quelli già sentiti, ma è bene sottolinearlo: frutta e verdura sono alimenti naturali al 100% e il consumo continuo migliora la salute generale ma soprattutto quella del cuore. Un altro medico, di recente, sconsigliò di bere l'acqua dalle bottiglie di plastica.

Lascia un commento