ATP Stoccarda, Matteo Berrettini batte Lorenzo Musetti e raggiunge un risultato importantissimo: "È impressionante"

Matteo Berrettini giocherà la sua terza finale al torneo ATP 250 di Stoccarda: il tennista romano ha, infatti, battuto Lorenzo Musetti in due soli set, dominando letteralmente in questo derby azzurro.

Matteo Berrettini è tornato, e lo ha fatto in grande stile. Dopo aver rinunciato agli Internazionali d'Italia, a causa di un infortunio, il tennista romano è tornato sul campo di un torneo ATP all'inizio della scorsa settimana. Per il suo ritorno, dopo il torneo Masters di Monte Carlo, il ventottenne romano ha scelto un torneo al quale è sempre stato molto affezionato. Parliamo, in particolare, dello Stuttgart Open, torneo ATP 250 che si tiene a Stoccarda, in Germania.

Il tennista romano ha già vinto due volte a Stoccarda, nel 2019 e nel 2022. Non poteva esserci torneo migliore, dunque, per ritornare a giocare dopo un periodo di due mesi d'assenza, e Matteo Berrettini ha deciso di mettercela tutta, e di dimostrare di essere ancora uno dei tennisti più capaci del ranking ATP. Ha, così, battuto agevolmente tutti i suoi avversari, terminando al terzo set solo nel primo match, contro Roman Safiullin. Poco fa, il novantacinquesimo tennista al mondo ha incontrato Lorenzo Musetti, suo collega e amico italiano.

ATP Stoccarda: Matteo Berrettini batte Lorenzo Musetti e raggiunge un traguardo fondamentale

Matteo Berrettini e Lorenzo Musetti si erano già sfidati, quasi due anni fa, alla finale della Tennis Napoli Cup. In quel caso, Lorenzo Musetti aveva vinto il match, battendo il tennista romano con un punteggio di 7-6, 6-2. Se il torneo della Tennis Napoli Cup si era tenuto, al termine del 2022, su campi di cemento, la semifinale del torneo di Stoccarda si è tenuta sul suolo preferito da Berrettini, l'erba. E, infatti, il tennista romano ha avuto la meglio sul toscano, battendolo con un punteggio di 6-4, 6-0. "È stato impressionante", ha commentato il cronista, come si può ascoltare, guardando il video pubblicato sulla pagina Twitter - X di Tennis TV.

È stato, allo stesso modo, impressionante il risultato raggiunto da Berrettini, grazie a questa vittoria. Oltre ad aver vinto in maniera decisamente agile, impedendo a Lorenzo Musetti di segnare anche un solo punto al secondo set, infatti, Berrettini si è guadagnato la sua terza finale del torneo di Stoccarda, e, addirittura, la sua sesta finale in un torneo tenutosi sull'erba. Delle prime cinque finali sull'erba, Berrettini ha perso solo quella di Wimbledon, contro Novak Djokovic, al quarto set. Qualora vincesse questa finale, inoltre, diventerebbe il tennista con più vittorie al torneo di Stoccarda, insieme a Rafael Nadal: Nadal, infatti, ha vinto tre volte lo Stuttgart Open. Insomma: risultati a dir poco importanti, che dimostrano come Matteo Berrettini sia il vero re dell'erba italiano. Adesso, non ci resta che fare il tifo per lui, domani, nel match contro Jack Draper, nuovo numero 1 di Inghilterra.

berrettini-batte-musetti-va-in-finale-contro-draper-atp-stoccarda
Appuntamento domani, alle 13.00, con la finale contro Jack Draper. (Fonte: Twitter - X - ItaliaTeam).

Lascia un commento