"Vivo in maniera fissa su una nave da crociera: ecco quanto spendo ogni mese"

Un uomo che vive in maniera fissa su una nave da crociera ha pubblicato un video in cui spiega quanti soldi spende ogni mese - al di fuori di quelli che paga per il viaggio in sé. Molti gli hanno fatto i complimenti, assicurandogli che sta vivendo "il sogno".

Molte persone vivono con il mito della nave da crociera. D'altronde, in un unico spazio molto grande, si trova letteralmente di tutto: dai buffet strapieni di cibo ai ristoranti di alta fascia, così come le saune, le piscine interne ed esterne, oltre a tanti altri tipi di intrattenimento. Le persone comuni possono permettersi una settimana o al massimo due a bordo di una nave da crociera. Tra i pochi che riescono a vivere in maniera permanente a bordo di una nave c'è Kevin Martin, un 48enne statunitense originario del Missouri che ha lavorato sia come militare che avvocato. E non ha iniziato ieri a vivere sulle navi: lo fa dal 2019 ed è riuscito a trascorrere anche un intero anno consecutivo sulla stessa nave.

I periodi 'a terra' non durano più di pochi giorni. Kevin è stato ospite di quattro compagnie diverse: l'italiana MSC, la NCL, la Royal Carribean e la Princess. In un video pubblicato su YouTube, l'ex militare ha spiegato cosa è successo nel mese di marzo 2024, quando ha viaggiato in varie isole caraibiche: St Kitts, St Lucia, Barbados, Aruba e Grand Cayman. Per tutto il mese (31 giorni), ha speso 2000 dollari, l'equivalente di 1919€. Di questi, oltre 1280€ valgono per vitto e alloggio. Per pranzi e cene al di fuori della nave, ha speso appena 30€. L'uomo ha ammesso di essere stato "molto attento" al momento di prenotare i pacchetti, sfruttando vari sconti e partendo in giornate infrasettimanali.

L'uomo che vive in maniera fissa su una nave da crociera

Le altre spese sono state veramente ridotte: oltre 90€ al mese per il suo piano tariffario sul cellulare, 50€ per l'assicurazione sanitaria e altri 19 per dei medicinali. "Ho trascorso un anno in questo modo e lo rifarei di nuovo, ma per il futuro prossimo mi limiterò a uno o tre mesi consecutivi al massimo. Per esperienza, dico che la crociera perfetta dura dai 30 ai 45 giorni. Ho amato gli ultimi dodici mesi, anche perché odio gli aerei. Se dovessi vivere per un altro anno consecutivo su una nave da crociera, farei un itinerario diverso e vedrei più posti". L'uomo ha vari aneddoti curiosi da raccontare, il più clamoroso dei quali è il seguente: "Un tizio ha preso una manciata abbondante di gamberetti dal buffet e li ha messi in tasca. Aveva le tasche piene, che strabordavano di gamberetti crudi. Li ha portati in escursione e li ha mangiati".

L'uomo ha 48 anni e ha trascorso un anno consecutivo fisso sulla stessa crociera, da solo.
L'uomo ha 48 anni e ha trascorso un anno consecutivo fisso sulla stessa crociera, da solo.

Un altro dettaglio da tenere in conto sono i rumori. "Sentivo spesso i miei vicini di cabina che si divertivano. Altre volte sentivo gente che tornava ubriaca e urlava nei corridoi. Al di fuori di questo, nient'altro". L'itinerario preferito in questi cinque anni? Le isolette dell'Islanda. La nave migliore? La 'Fire and Ice', che è partita dalla Florida e ha fatto tutta la East Coast americana e quella canadese. Altre dritte sparse: "Cercate sempre le crociere dov'è facile lavare i vestiti. Usare la lavatrice fuori è scomodo e costoso. Anche il WiFi può essere molto costoso, cercate quelle che lo offrono nel pacchetto. Se programmate di restare a lungo, scegliete le compagnie che permettono di accumulare punti". Qui il video completo per chi fosse interessato:

Lascia un commento