"Ho trovato un cane per strada e mi rifiuto di restituirlo alla proprietaria: vi spiego perché"

Una donna ha pubblicato un post controverso. In estrema sintesi, ammette di aver trovato un cane per strada e di non volerlo restituire alla proprietaria. Ecco cos'ha scritto e come ha riposto il popolo di Reddit, a cui si è rivolta per questa confidenza anonima.

Molti di noi frequentano Facebook. Da diversi anni, l'algoritmo sta premiando due contenuti su tutti: le notizie locali e post e foto da gruppi di paese/quartiere. Spesso usiamo Facebook per segnalare la presenza di un cane smarrito da giorni, chiedendo agli utenti del gruppo se lo riconoscano o se sappiano chi sia il proprietario. In un post anonimo nella sezione 'AITA' di Reddit, una donna ha ammesso di aver trovato per strada un cane che sembrava abbandonato, per poi scoprire che in realtà un proprietario ce l'aveva. Dopo alcuni giorni trascorsi insieme, la donna si è affezionata al cane e ha ringraziato l'universo per averglielo mandato.

All'inizio del post, l'anonima autrice scrive: "Era un esemplare femmina, era sottopeso e con il pelo sporco. L'ho portata da un veterinario, ma non abbiamo trovato nessun microchip. La polizia locale mi ha detto che avrebbero pubblicato le foto del cane sul loro sito e se nessuno lo avesse riconosciuto entro sette giorni, sarebbe diventato legalmente mio. Questo è esattamente ciò che è successo". La donna insiste: "Il cane oggi ha un mantello lucente e pulito, mangia cibo di qualità ed è in forma. Al guinzaglio cammina senza problemi e le ho anche insegnato alcuni giochi. Oggi è una compagnia irrinunciabile, è una delle presenze più benefiche in assoluto nella mia vita".

Donna trova un cane, lo adotta e poi si rifiuta di restituirlo alla proprietaria

Insomma, l'autrice del post non ha violato alcuna legge. Sei mesi dopo, però, qualcosa è cambiato. La donna ha postato una foto del cane su un gruppo Facebook molto frequentato per vantarsene. "Ho notato che tra i commenti un utente aveva taggato una donna. Un paio di ore più tardi, quella persona taggata mi ha contattata su Facebook, dicendo che era il suo cane, che era felice di rivederla in buona salute. Mi ha anche proposto di incontrarla per restituirlo e mi ha promesso una ricompensa per averla trattata così bene in questi mesi. Pensavo fosse una truffatrice, poi ho visto il suo profilo Instagram e c'erano alcune foto del cane, che ha alcuni dettagli sul viso unici. Era effettivamente la prima proprietaria del mio cane".

La donna ha avuto una discussione con la prima proprietaria del cane. FOTO STOCK.
La donna ha avuto una discussione con la prima proprietaria del cane. FOTO STOCK.

La donna le ha anche spiegato il motivo della 'fuga': un incendio ha colpito casa loro e il cane è scappato senza una meta precisa. Nonostante tutto, l'autrice del post ha risposto "no" alla richiesta dell'ex proprietaria del cane. "Non so come farei senza di lei, oggi è una presenza fondamentale nella mia vita. Le ho detto che le avrei mandato spesso foto, ma lei si è arrabbiata ancora di più. Alcuni suoi amici mi hanno scritto su Facebook per insultarmi. Alla fine l'ho bloccata, non ne potevo più". Il pubblico di Reddit è diviso. Da una parte c'è chi fa notare che l'autrice del post non ha fatto nulla di illegale e non poteva sapere che quel cane avesse un proprietario; altri, però, la bollano come "egoista" e sperano che la proprietaria la denunci. Peccato che, in assenza di microchip, non possa fare letteralmente nulla. Adottare un cane non è per tutti, come dimostra il racconto di una persona se ne è pentita nel giro di poche settimane.

Lascia un commento