Formaggio, ritirate confezioni a marchio italiano: sospetta contaminazione da listeria

Annunciato un richiamo per la possibile contaminazione da listeria: un lotto di formaggio è stato ritirato, per questo motivo, dai supermercati, secondo quanto riportato dal Ministero della Salute. Tutti i dettagli nell'articolo.

È stato appena annunciato il richiamo di un lotto di formaggio. Il Ministero della Salute, in particolare, ha reso noto che delle confezioni di formaggio Monte Veronese DOP sono state richiamate per una sospetta contaminazione microbiologica. Il rischio, dunque, è di tipo microbiologico. Si parla di rischio microbiologico ogni qual volta si rende nota la possibile presenza di un batterio, un virus o un qualsiasi altro agente patogeno, che potrebbe essere pericoloso per la salute umana, qualora l'alimento in questione venisse ingerito. Il rischio microbiologico è uno dei vari rischi, per i quali possono essere effettuati dei richiami. Tra gli altri, citiamo il rischio della presenza di allergeni, il rischio chimico e il rischio fisico.

Anticipando quanto spiegheremo nei prossimi paragrafi, riportando tutti i dettagli sul lotto di formaggio appena ritirato, annunciamo che il richiamo è stato causato dalla possibile contaminazione dal batterio della listeria monocytogenes, che potrebbe essere presente in uno o più prodotti appartenenti al lotto ritirato. Come spiega lo stesso Ministero della Salute, la listeria monocytogenes è il batterio responsabile della tossinfezione della listeriosi. I sintomi delle persone affette da listeriosi possono essere di vario tipo: solitamente, i sintomi sono molto simili a quelli delle gastroenteriti, con forti mal di pancia, diarrea e febbre. Nei casi più gravi, e rari, possono svilupparsi anche meningiti, encefaliti e setticemie. Per questo motivo, bisogna prestare attenzione a cosa si mangia e ai richiami del Ministero.

Formaggio: i dettagli sul nuovo richiamo per listeria del Ministero della Salute

Il marchio del prodotto è Supermercati Tosano Cerea S.r.l., che è anche il nome o la ragione sociale dell'OSA - Operatore del Settore Alimentare a nome del quale il prodotto è commercializzato. La denominazione di vendita è Formaggio Monte Veronese DOP Latte Intero Take Away, mentre il marchio di identificazione dello stabilimento / del produttore è il punto vendita di riferimento. Il nome del produttore è Supermercati Tosano Cerea S.r.l., mentre il peso dell'unità di vendita può essere variabile, dato che il formaggio è stato porzionato a peso variabile.

formaggio-listeria-allarme-modello-ritirate
Il modello del richiamo delle confezioni di formaggio. (Fonte: Ministero della Salute).

La sede dello stabilimento è il punto vendita indicato in confezione. Il lotto ritirato, in particolare, è quello con data di scadenza fissata al 25 o al 26 giugno 2024. Il richiamo riguarda, dunque, solo il formaggio con queste scadenze. Il motivo del richiamo, come abbiamo già spiegato, è la possibile contaminazione microbiologica da listeria monocytogenes. Gli operatori avvisano i consumatori, che avessero acquistato delle confezioni appartenenti a questo lotto, di non consumare il formaggio e di riportarlo al punto vendita d'acquisto. Per un altro richiamo recente, vi consigliamo di cliccare, invece, qui.

Lascia un commento