Sua figlia gli dice: "Scrivi quello che vuoi sulla torta di compleanno", il padre fa una giocata da fuoriclasse

Un padre ha raccontato di come sua figlia non avesse idee per la torta di compleanno e gli abbia detto: "Scrivi quello che vuoi sopra". L'uomo, ascoltando quelle parole, ha compiuto un gesto da fuoriclasse vero.

Basta entrare su Facebook e Instagram per capire le nuove mode. Da diversi anni, in Italia, ne è nata una che si materializza in 9 feste di compleanno su 10 quando la festeggiata è donna: quella delle ugly cake. Nate negli Stati Uniti per essere, per l'appunto, torte brutte, con il passare degli anni hanno subito dei cambiamenti. Oggi sono più che altro torte dai colori insoliti, ma il comune denominatore è la presenza di una frase breve sulla parte centrale. Quasi sempre sono frasi fotocopia: "30 anni di ansia e gin tonic", "25 anni di 'Un minuto e scendo". Insomma, originalità a non finire. D'altronde anche i post Instagram con la didascalia 'Birthday dump', per mettere in mostra suddette torte, sono copie delle copie.

Un padre, su Reddit, ha raccontato di come sua figlia 14enne potrebbe crescere estranea alla massa. L'adolescente, infatti, non ha voluto una torta con su scritto: "14 anni di pianti e scelte discutibili". Almeno per quest'anno, non si è uniformata e ha delegato al padre la scelta della frase da far scrivere al pasticcere - o pastry chef se vogliamo seguire le mode. Far scrivere solo "Buon compleanno" sarebbe stato troppo banale, allora il padre della festeggiata ha avuto un'idea originale, che peraltro non gli ha richiesto alcuno sforzo mentale.

La figlia gli dice di scrivere quello che vuole sulla torta di compleanno, il padre esegue

Il padre, di cui conosciamo solo l'username di Reddit, ovvero lakesharkyshake, ha soddisfatto il desiderio della figlia. La frase esatta che la neo 14enne gli ha detto è: "Scrivi quello che vuoi, non mi interessa". E così è stato. Questo è lo scatto diventato virale su Reddit:

La torta di compleanno realizzata per la figlia, con su scritta la sua frase testuale.
La torta di compleanno realizzata per la figlia, con su scritta la sua frase testuale.

A chi gli ha chiesto maggiore contesto, l'uomo ha fatto sapere: "È andata meglio delle aspettative e a mia figlia è piaciuta moltissimo". Non tutti, però, gli hanno creduto. "A me non sarebbe piaciuta una cosa del genere. Ho 20 anni, sono una ragazza e probabilmente direi qualcosa di simile a mio padre. Mi basterebbe una versione diversa di 'buon compleanno'". Un altro utente, a sua volta padre di una ragazza adolescente, ribatte: "Almeno sai che tua figlia è normale, perché indecisa come tutte le sue coetanee".

Un sondaggio effettuato negli Stati Uniti afferma che, tra gli adulti, coloro che "apprezzano" di più il giorno del compleanno sono coloro nella fascia d'età tra i 30 e i 44 anni. Dopo quest'età, quello che dovrebbe essere un giorno speciale viene vissuto con minore felicità, forse perché aumenta la consapevolezza dello scorrere incessante del tempo e l'avvicinarsi della vecchiaia. Ma tant'è. Pochi giorni fa, vi parlammo di una storia simile con protagonista una torta di compleanno, ma la "colpa" in tal caso fu del pasticcere e non del padre del festeggiato.

Lascia un commento