Temptation Island, il reality show Mediaset con Filippo Bisciglia ha un solo punto debole: "C'è una cosa proprio disgustosa!"

Ieri sera, giovedì 27 giugno, al via la prima puntata dell’edizione 2024 di Temptation Island, il celebre programma di Canale 5 condotto da Filippo Bisciglia. Questa edizione ha avuto inizio con un'introduzione delle coppie e dei tentatori. Poi hanno avuto luogo le dinamiche più intriganti, con situazioni che già fanno discutere il pubblico. In particolare, una coppia ha richiesto un falò anticipato, un evento raro così presto nel programma. Ma cosa invece potrebbe non essere piaciuto ai fan della trasmissione?

Nella puntata di ieri di Temptation Island, il reality show delle coppie condotto da Filippo Bisciglia su Canale 5, ha visto la presentazione dei vari protagonisti. Abbiamo conosciuto Christian e Ludovica, la cui relazione è segnata dai tradimenti; Vittoria e Alex, con lei che si sente esclusa dalla vita di lui e vuole risposte chiare; Alessia e Lino con la prima che sospetta che il secondo la tradisca e si sente esasperata dalla sua immaturità; Jenny e Tony caratterizzati da una storia in cui la gelosia dell'uomo la fa da padrona.

Ancora, ci sono stati Siria e Matteo che vogliono verificare il loro amore dopo i cambiamenti fisici di lei; Gaia e Luca, la cui relazione rovinata dai tradimenti di lui viene messa alla prova, e infine Raul e Martina che non convivono perché lei teme la grande gelosia di lui e la possibilità che la limiti troppo abitando assieme. Tra le dinamiche più interessanti, Tony è stato uno dei protagonisti, con un video che ha scioccato la sua fidanzata Jenny. Nel filmato, lui ha ammesso di aver condotto una doppia vita, cosa che lei sospettava. Anche Raul ha dimostrato subito il suo carattere impulsivo. Dopo aver visto un video in cui un tentatore poggiava il braccio sulla spalla di Martina, ha reagito con rabbia e frustrazione. Infine, Alessia, profondamente delusa dal comportamento di Lino, ha richiesto un falò anticipato senza successo.

Temptation Island, le reazioni del pubblico alla prima puntata dello show di Canale 5 con Filippo Bisciglia: cosa non funziona

La puntata di Temptation Island è stata ben accolta, ma molti telespettatori potrebbero aver criticato l’oggettificazione delle donne nel programma. Numerosi commenti su Twitter/X sembrerebbero aver sottolineato come le donne vengano trattate come oggetti di desiderio. Alcuni dei pareri più incisivi potrebbero includere: "Il vomito che mi viene perché per Martina che tocca la schiena di un tentatore 10mila zoom e per Tony e Lino che sbavavano dietro i cu*i oggettificando le ragazze come se niente fosse #TemptationIsland".

Temptation Island

O ancora: "L'oggettificazione della donna in questo programma mi fa salire la bile in gola", "Comunque che schifo Tony e Lino. C'è un'oggettificazione della donna assurda, ma chi hanno fatto entrare, i primitivi?" "Ma sono io che ricordo male o non ho mai visto livelli di oggettificazione così alte in questo programma? Sto provando un disagio incredibile", "Quest'anno c'è un'oggettificazione della donna in un modo devastante. Ma che cos'è? Ma chi hanno fatto entrare? Liberate le tentatrici e le ragazze". Questo feedback potrebbe evidenziare un problema del programma che tuttavia continua ad essere un grosso successo.

Temptation Island

Lascia un commento