"La mia amica ha dato alla figlia un nome che le rovinerà la vita: la grafia è agghiacciante"

Un’utente ha recentemente condiviso un’esperienza sconcertante riguardo alla scelta del nome di una bambina da parte di una sua amica. La storia ha generato un acceso dibattito sulla piattaforma di social media, dove gli utenti hanno espresso le loro opinioni sulla questione.

L'utente Reddit Addie_maylen ha scoperto il nome scelto dalla sua migliore amica per sua figlia appena nata e non riesce a crederci. “La mia amica e il suo compagno hanno dato alla luce una splendida bambina da poco e ci hanno detto dunque il nome che hanno scelto”, ha spiegato. “Hanno deciso di chiamare la loro figlia Ghiuliyette (si pronuncia Juliet) e il suo secondo nome è Mahriya". Con queste parole comincia il post sulla nota piattaforma. Quando ha sentito il nome, la donna inizialmente pensava fosse uno scherzo a causa della grafia inconsueta.

Tuttavia, i genitori sono poi parsi seri nella loro decisione. L'amica, preoccupata per le possibili complicazioni future per la bambina, ha avvertito la coppia che la complessa grafia di un nome altrimenti semplice e bello avrebbe potuto creare difficoltà alla piccola, rovinandole letteralmente la vita. La madre si è offesa, accusando l'altra di rovinare l'atmosfera del momento più bello della sua vita e di essere cattiva. Dopo una discussione accesa, le due hanno preso strade separate per un po' di tempo, ma sono successivamente riuscite a riallacciare i rapporti.

"Il nome che la mia amica ha scelto per la figlia è sconcertante: ecco perché"

Il padre della neonata non ha mostrato la stessa tolleranza e ha bloccato l'amica su tutti i canali di comunicazione, sostenendo che stava cercando di manipolare la situazione. Un insegnante di scuola superiore ha condiviso la sua esperienza nei commenti del post, supportando la preoccupazione dell'amica della coppia. "Faccio l'insegnante alle superiori e posso dire che hai perfettamente ragione. I ragazzi con nomi scritti in modo difficile sono spesso infelici. È complicato per loro e per chiunque altro scrivere e pronunciare correttamente il loro nome. E i documenti ufficiali? Un disastro".

nome
Fonte: Reddit

L'insegnante ha continuato spiegando che anche i colleghi giudicano i genitori di questi bambini, vedendo i nomi non convenzionali come segno di immaturità e superficialità. "Non pensiamo che i nomi scelti a caso siano carini e unici. Pensiamo che i genitori siano immaturi e poco saggi, proprio come alcuni concorrenti dei reality show del passato". Inoltre, ha menzionato di essere rimasta in contatto con tre ex studenti che hanno cambiato la grafia dei loro nomi in quella convenzionale appena hanno raggiunto la maggiore età. “Quella bambina diventerà Juliet Maria il prima possibile,” ha concluso.

Questa storia evidenzia quanto sia importante considerare le implicazioni pratiche e sociali nella scelta di un nome per un bambino. Sebbene l’originalità possa essere apprezzata, è essenziale riflettere su come il modo di chiamare influenzerà la vita quotidiana del bambino e le percezioni degli altri.

Lascia un commento