Tramezzini, maxi richiamo dal Ministero della Salute: ritirate confezioni di marchi famosissimi

Il Ministero della Salute ha reso noto il richiamo di numerosi lotti di tramezzini dai supermercati: si tratta di un maxi richiamo, che riguarda ben 123 denominazioni di vendita. Scopriamo tutti i dettagli.

Negli scorsi giorni, era stato segnalato un richiamo di un lotto di tramezzini a marchio Alba Tramezzini. Ne abbiamo parlato, in particolare, in questo articolo, specificando che si trattava dei tramezzini pro con bresaola, rucola e grana padano. Il motivo, in particolare, era la possibile presenza del batterio della Listeria Monocytogenes, che era stato riscontrato su tre delle cinque unità campionarie da 25 grammi. Il rischio segnalato era di tipo microbiologico, in quanto era stato trovato un batterio nel prodotto: il rischio microbiologico, infatti, riguarda generalmente la contaminazione da batteri, virus o agenti patogeni ritrovati nelle confezioni.

Oggi, il Ministero della Salute ha pubblicato un altro richiamo di numerosi lotti di tramezzini. Si tratta di un vero e proprio maxi richiamo, in quanto riguarda più di venti lotti di tramezzini. La particolarità è che le denominazioni di vendita dei tramezzini ritirati sono numerosissime: ce ne sono, infatti, ben 123. Nel modello di richiamo, pubblicato sul sito del Ministero della Salute, ci sono scritte tutte le denominazioni di vendita dei prodotti ritirati. Anche in questo articolo, abbiamo riportato la lista delle denominazioni di vendita: consigliamo di consultarla bene, in quanto potrebbero esserci anche i tramezzini acquistati da alcuni dei nostri lettori.

Tramezzini: maxi richiamo dal Ministero della Salute, ecco tutti i dettagli

Innanzitutto, riportiamo che il nome o la ragione sociale dell'OSA - Operatore del Settore Alimentare, a nome del quale il prodotto è commercializzato, è Alba Tramezzini spa. Le denominazioni di vendita, come abbiamo spiegato, sono ben 123, e riguardano prodotti con marchi molto conosciuti. I numeri dei lotti di produzione ritirati sono tutti quelli che vanno da L160 a L180, o da 24160 a 24180. Il marchio di identificazione dello stabilimento / del produttore è Alba Tramezzini spa, che è anche il nome del produttore.

lotti-ritirati-ministero-della-salute-tramezzini-tramezzino-modello-dettagli
Il modello di richiamo del maxi richiamo dei lotti di tramezzini. (Fonte: Ministero della Salute).

Lo stabilimento di produzione è sito a Faggiano, in provincia di Taranto, e in particolare in via Ettore Maiorana, 2. I prodotti hanno numerose scadenze, e la scadenza più distante è fissata al 12 ottobre 2024. Il peso delle unità di vendita è vario, ed è segnalato nelle liste indicate qui in basso. Tra i marchi segnalati nella lista dei prodotti, citiamo Alba Tramezzini, Idea Fresco, Buono e Fresco, e, ancora, Rovagnati e Sisa.

lista-confezioni-lotti-ritirati-ministero-della-salute-tramezzino-tramezzini-1
La prima parte della lista delle 123 denominazioni di vendita con i prodotti ritirati. (Fonte: Ministero della Salute).

Il motivo del maxi-richiamo è la possibile presenza di Listeria Monocytogenes, per contaminazione degli ambienti e delle superfici del lavoro. Gli operatori avvisano i consumatori, che avessero acquistato uno di questi numerosi prodotti ritirati, di non consumarli, in quanto potrebbero contrarre la listeriosi.

lista-continuo-confezioni-lotti-ritirati-ministero-della-salute-tramezzini
La seconda parte della lista delle 123 denominazioni di vendita con i prodotti ritirati. (Fonte: Ministero della Salute).

Lascia un commento