"Un brand mi ha regalato una bilancia ma io non ho mai dato loro il mio indirizzo", lo sfogo di una donna

Una donna ha postato un video controverso sul suo profilo social. In estrema sintesi, è successo che un noto brand le abbia regalato una bilancia, ma lei non ha mai fornito all'azienda il suo indirizzo di casa.

Internet ci ha semplificato la vita e ci ha fornito un accesso sostanzialmente gratuito a milioni di prodotti di intrattenimento. Tuttavia, come diceva qualcuno: "Se non paghi per il prodotto, sei tu il prodotto". Quando accettiamo i termini di servizio scritti in piccolo, spesso, non leggiamo neanche un rigo di ciò che c'è scritto. Un utente di TikTok di nome Cassie, registrata come @noclasscasssss, ha pubblicato un video che sta facendo discutere. La donna spiega che lo scorso 21 maggio aveva postato un video in cui mostrava un regalo ricevuto da un brand di nome Eufy: una bilancia tecnologica. A caval donato non si guarda in bocca? In questo caso, la realtà è più complessa.

"Li avevo criticati duramente per avermi inviato una bilancia. In passato ho avuto disturbi dell'alimentazione e le bilance fanno riaffiorare cattivi ricordi", precisa. Tuttavia, dopo che un rappresentante di TikTok l'ha chiamata per chiederle il motivo dell'eliminazione del video, la tiktoker ha cambiato nuovamente idea. "Ho detto loro: 'Ok, mi fa piacere parlarne, bene che avete riportato in auge questo argomento'. Ora posso spiegare cosa è successo". In sostanza, a fine maggio un brand pubblicitario l'aveva contattata tramite mail, facendole sapere che alcune aziende erano interessate a regalarle degli oggetti in cambio di pubblicità. Influencer marketing, né più né meno. Qui, però, è dove sono iniziati i problemi.

Riceve una bilancia che non ha mai ordinato da un'azienda a cui non ha dato l'indirizzo di casa

"Sul foglio Google c'erano alcuni oggetti che mi piacevano e li ho spuntati, ma c'erano un altro milione di cose che non mi interessavano. Ho dovuto spuntare la casella 'Non lo voglio' a tutte le altre. Per ricevere a casa i due oggetti che mi interessavano, ho dovuto mettere nome, cognome, telefono e indirizzo di casa. Ora ho scoperto che i miei dati sono andati a tutti i brand, non solo i due che ho accettato". È successo, che tra le decine di brand, uno abbia malinterpretrato il suo messaggio  e le abbia spedito a casa proprio una bilancia. "Ok, non è la fine del mondo ricevere un oggetto in regalo, ma le bilance sono la mia kryptonite, dato che sto provando ancora oggi a recuperare da un disturbo da alimentazione incontrollata".

La influencer ha ricevuto a casa una bilancia da un brand, a cui sostiene di non aver mai dato il proprio indirizzo di casa.
La influencer ha ricevuto a casa una bilancia da un brand, a cui sostiene di non aver mai dato il proprio indirizzo di casa.

Cassie ha aggiunto: "Ho ricevuto una e-mail in cui mi avvisavano che l'ordine stava per essere consegnato. Per questo ho subito scritto al servizio clienti, dicendo che non l'avevo ordinato né avevo mai dato loro il mio indirizzo. Una dipendente mi ha riposto: 'Tesoro, invece l'hai chiesta'. Io ho risposto che non dovevano chiamarmi tesoro e che non ho una bilancia da tempo perché sto recuperando da un disturbo, né ho intenzione di pubblicizzarla sul mio profilo". La tiktoker ha pubblicato il video, attaccando l'azienda, aggiungendo che non l'avrebbe restituita per evitare perdite di tempo. La compagnia non ha gradito il video e le ha chiesto più volte di rimuoverlo per cattiva pubblicità, dopo aver insistito affinché lo pubblicizzasse. Non è chiaro come andrà a finire ma - ribadiamo - "se non paghi per il prodotto, sei tu il prodotto".

@noclasscasssss

#stitch with @Cassie leave. me. alone. you. psycho. people. @eufyhome US

♬ original sound - Cassie

Lascia un commento